Sabato, 21 settembre 2019
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
PROVINCIA - ABBADIA SAN SALVATORE

Denunciato due giorni fa per atti persecutori, si presenta alla prova universitaria della figlia terrorizzandola

Bookmark and Share
carabinieri-auto2cp650Ieri mattina. venerdì 6 settembre, la figlia 18enne del rumeno di 48 anni denunciato dai Carabinieri di Abbadia San Salvatore per atti persecutori nei confronti di moglie e figli (vai all'articolo) si è presentata al polo universitario del policlinico Santa Maria alle Scotte di Siena per sostenere una prova d'ammissione ai corsi di laurea per professioni sanitarie mentre la famiglia si trova in località segreta e protetta tutelata dai carabinieri.

Il padre denunciato sapendo che la ragazza doveva sostenere la prova, si è fatto trovare fuori dal polo universitario. La ragazza terrorizzata si è nascosta nelle aule ed ha chiamato i Carabinieri che sono giunti in un baleno.

L'uomo si è reso irreperibile e la situazione è stata denunciata.

Non sappiamo con quale serenità la povera ragazza abbia poi sostenuto la prova concorsuale, fondamentale per il suo futuro, ma si è comunque cimentata nella stessa.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER