Lunedì, 22 Gennaio 2018
Banner
Banner
Ultime Notizie
Banner
PROVINCIA - ABBADIA SAN SALVATORE
E-mail Stampa PDF

Un milione e duecentomila euro per far riqualificare l’edificio delle ex terme di Abbadia San Salvatore

Bookmark and Share
Abbadia San Salvatore tra i comuni destinatari dei finanziamenti del progetto “Bellezz@”
Il Sindaco Tondi: “Testimonianza di una rinnovata attenzione al territorio”

termeUn milione e duecentomila euro, è questa la cifra che il Governo metterà a disposizione della comunità di Abbadia San Salvatore per la ristrutturazione di uno dei suoi più importanti edifici storici, le ex terme. Si tratta di uno dei più consistenti finanziamenti nell’ambito del progetto “Bellezz@-Recuperiamo i luoghi culturali dimenticati” che nella riunione della Commissione del 15 dicembre scorso ha selezionato i 273 interventi (e relativi importi) da effettuare in tutta Italia per il recupero culturale e storico-architettonico di importanti siti della penisola. Una promessa che il governo si era preso e che ha saputo mantenere in pieno con uno stanziamento complessivo di circa 150 milioni di euro in totale.

Raggiungere quest’importante risultato per Abbadia è stato possibile grazie ad un lavoro coordinato tra l’Amministrazione comunale, la USL Toscana Sud Est e i singoli cittadini che hanno inviato le loro mail al progetto Bellezz@ per segnalare l’edificio, così come prevedeva il procedimento del bando che ha avuto corso nella primavera del 2016. Fondamentale è stata l’attenzione che la politica ha rivolto nei confronti della nostra realtà, sia grazie ad un Governo in grado di capire le esigenze e le vicissitudini della nostra comunità e della nostra storia, sia grazie alla sensibilità per il territorio dei referenti politici locali vicini al Governo.

“È un segnale importantissimo – commenta il Sindaco di Abbadia, Fabrizio Tondi – la testimonianza che Abbadia San Salvatore è tornata ad avere un peso ed un’attenzione particolare agli occhi dei decisori politici di livello nazionale e regionale e che ha trovato interlocutori capaci di capire l’importanza delle esigenze del territorio. Un aspetto che non è mai venuto meno e che stiamo riscontrando sempre di più, a tutti i livelli e nei vari settori. Ne rappresentano conferma i finanziamenti e i progetti in itinere sul piano dell’impresa, del turismo, dello sport, della sicurezza e del riassetto idrogeologico che subiranno un’ulteriore e decisa accelerazione a partire dal 2018. Il segno che abbiamo lavorato e stiamo lavorando nella direzione giusta e questo ci dà grande fiducia e speranza per il futuro.”

Attenzione sempre più forte che si registra in numerosi ambiti dunque e della quale, già dal prossimo anno, si potranno vedere ulteriori frutti. Oltre a 1.200.000 euro per la riqualificazione dell’edificio delle ex terme che, come detto, arrivano direttamente dal Governo italiano nell’ambito del progetto Bellezz@, la Regione Toscana ha stanziato oltre 1.700.000 euro per la realizzazione dell’ultimo fondamentale tratto del by-pass idraulico per la messa in sicurezza del territorio dal rischio idrogeologico e oltre 1.500.000 euro per la sistemazione della strada in località Esasseta. Infine, contributi regionali di entità minore ma pur sempre importanti sono previsti in cultura, impiantistica sportiva e sicurezza dei cittadini.
 
sienafreewhatsapp2

GUARDA ANCHE


Diventa fan su facebook Seguici su twitter
ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo cinema viabilità farmacie meteo
SIENA_FREE_Banner_300X2502
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER