Lunedì, 20 gennaio 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
AGROALIMENTARE-ENOGASTRONOMIA

Agricoltura del futuro: a Siena e Firenze organizzati due seminari dedicati a progetti innovativi per la filiera vitivinicola

Bookmark and Share
agricoltura-trattore650L'innovazione nella filiera vitivinicola toscana. E' questo il tema di due seminari organizzati dalla Regione Toscana con il cofinanziamento del Programma di sviluppo rurale (Psr) della Regione Toscana.

Il primo dei due seminari si è svolto ieri a Firenze, il secondo si svolgerà a Siena il 13 dicembre.
Al primo appuntamento di ieri, presso la presidenza della giunta regionale, ha partecipato un folto pubblico di addetti ai lavori. Tema del seminario: produzione vino e sostenibilità ambientale: sostenibilità delle produzioni vitivinicole, sostenibilità intesa sotto il profilo ecologico e ambientale ma anche i termini di qualità e salubrità del vino o di applicazione di elementi di economia circolare.
Le tecnologie innovative presentate riguardavano vari aspetti produttivi: dalla gestione delle risorse idriche alle tecnologie per la riduzione di fitofarmaci e biostimolanti, dalle tecniche di lotta biologica per un controllo efficace e sostenibile di insetti dannosi, alla multifunzionalità e sostenibilità ambientale delle aziende agricole.

I progetti presentati hanno avuto come partner di ricerca vari atenei universitari, il Centro di Ricerca Viticoltura ed Enologia del CREA, e alcune imprese vinicole toscane.
All'evento ha partecipato anche Giovanni De Santi, direttore del Joint Research Centre (il Centro di ricerca della Commissione europea), che ricomprende, tra altri enti di ricerca, l'Istituto dell'ambiente e della sostenibilità (IES).

Il percorso per l'innovazione proseguirà a Siena, il 13 dicembre quando, nel seminario verranno presentati gli altri 5 progetti per l'innovazione dedicati a viticoltura di precisione e enologia.

In questa occasione il Direttore della direzione agricoltura sviluppo rurale della Regione Toscana svolgerà una comunicazione sulla Comunità della Pratica (CoP), istituita recentemente da Regione Toscana ed Ente Terre Regionali, sul tema dell'agricoltura di precisione e della digitalizzazione del settore agricolo e agroalimentare.

Le sintesi dei risultati dei progetti di innovazione presentati nei due seminari predetti sono disponibili sul sito della Regione Toscana (http://www.regione.toscana.it/psr-2014-2020/progetti-innovazione) insieme alle sintesi di tutti gli altri progetti realizzati nelle filiere agricole e forestali con il sostegno delle risorse assegnate alla sottomisura 16.2 del bando PIF 2015 del Psr Feasr 2014-2020.

I seminari sono organizzati dalla Regione Toscana con la collaborazione dell'Accademia dei Georgofili e sono accreditati dall'Ordine dei dottori agronomi e forestali per il riconoscimento dei crediti formativi ai professionisti dell'ordine che partecipano ai seminari.

I progetti per l'innovazione nell'ambito vitivinicolo sono una parte dei 35 i progetti di innovazione cofinanziati dalla sottomisura 16.2 "Sostegno a progetti pilota e di cooperazione" del Programma di sviluppo rurale (Psr) del Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (Feasr) 2014-2020, attraverso il bando 2015 per Progetti integrati di filiera (Pif, progettazione integrata). I progetti innovativi hanno interessato nove filiere produttive. In tutto i beneficiari sono stati oltre 200 per oltre 12 milioni di contributi pubblici.

Per maggiori informazioni e per le iscrizioni al seminario del 13: http://www.regione.toscana.it/psr-2014-2020
 
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round
sienafreewhatsapp300X200

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK