Giovedì, 28 ottobre 2021
Banner
Banner
AGROALIMENTARE-ENOGASTRONOMIA

Tra Borghi e Cantine torna su ''I sentieri del gusto''

Bookmark and Share
Dieci ristoranti del territorio e altrettante aziende vitivinicole faranno incontrare i loro piatti e i loro vini nei diversi borghi della provincia

tra borghi e cantineAppuntamento a cena tutti i giovedì dal 16 settembre al 18 novembre. Nei ristoranti e nei menù si incrociano storia, tradizione e territorio, ne nasce una esperienza del palato che crea una ulteriore opportunità di scoprire i vini Doc e Docg e i tanti borghi che saranno visitati. Con una novità: le aziende del vino proporranno ai clienti una ulteriore possibilità di degustazione o visita all’interno delle loro strutture.

Tra Borghi e Cantine torna e corre su “I sentieri del Gusto”. E’ questo il filo rosso che lega i dieci appuntamenti in dieci ristoranti del territorio senese insieme ad altrettante aziende vitivinicole della provincia di Siena, dal 16 settembre. Per ben dieci giovedì, fino al 18 novembre, torna all’ora di cena l’appuntamento in cui le Doc e le Docg di Siena si uniranno ai sapori della tradizione culinaria senese per farci assaporare la storia del territorio. Così nel proprio menù i ristoranti che partecipano faranno trovare un piatto della cucina tradizionale toscana in abbinamento con i vini del territorio. Con una novità. Le aziende del vino, infatti, insieme al menù proporranno ai visitatori di Tra Borghi e Cantine una ulteriore possibilità di degustazione o visita all’interno delle loro strutture.

“Tra Borghi e Cantine – Dove la Tradizione incontra il gusto, ripercorrendo le zone delle principali Doc e Docg di Siena su I sentieri del Gusto, vuole essere la narrazione sensoriale di un territorio - fa notare Elena Lapadula, responsabile del Cat Confcommercio Siena –. I nostri ristoranti sono i “luoghi” dove storia, tradizione e territorio si incontrano e si esprimono in una esperienza del palato creando una ulteriore opportunità di scoprire o riscoprire i tanti borghi che accolgono i ristoranti. Tutto questo anche in ottica ripartenza dopo il Covid e in stretta osservanza delle norme sul green pass”. Quest’anno il progetto si arricchisce di importanti collaborazioni. “Insieme a Vetrina Toscana c’è la Camera di Commercio di Arezzo Siena e la collaborazione dei principali consorzi di tutela delle Doc e Docg senesi, AIS e Fisar - aggiunge Lapadula - Ringrazio tutti per avere contribuito alla messa a punto di questo vero e proprio cartellone del gusto che abbraccia tutto l’autunno”.

Il programma

Giovedì 16 settembre Tra Borghi e Cantine inizia con il ristorante Betulia di Bettolle e il vino Orcia doc dell’Azienda Agricola Trequanda. Il 23 settembre è la volta di Montalcino, al Ristorante il Giardino e il vino Brunello di Montalcino Docg dell’Azienda Agricola Villa i Cipressi. L’azienda proporrà insieme al menù della serata una visita guidata con degustazione gratuita per partecipanti alla cena, dal 15 ottobre al 15 dicembre. Il 30 settembre Tra Borghi e Cantine sarà a Poggibonsi, a L’Angolo del Chianti, con il vino Chianti Colli Senesi Docg della Tenuta Squarcialupi La Castellina. Anche in questo caso l’azienda agricola proporrà con la cena una visita guidata alla cantina dal 1 novembre al 15 dicembre per un gruppo minimo di sei persone, presenti alla serata di Borghi e Cantine.

Ottobre inizia a San Quirico d’Orcia che ospiterà il cartellone il 7 ottobre al Ristorante da Ciacco con il vino Orcia Doc dell’Azienda Agricola Bagnaia che proporrà ai visitatori di Tra Borghi e Cantine una degustazione per l'assaggio di cinque vini con visita della cantina e al vigneto da novembre 2021 a maggio 2022. La settimana successiva, giovedì, 14 ottobre, siamo a Castellina in Chianti con l’Antica Trattoria la Torre e il vino Chianti Docg della Tenuta di Lilliano che proporrà uno sconto sulle degustazioni e sugli acquisti effettuati presso il punto vendita aziendale dal 1 novembre 2021 fino a 28 febbraio 2022 a tutti i partecipanti alla serata. Il 21 ottobre Tra Borghi e Cantine sarà di nuovo a Bettolle, al Ristorante Redaelli con il vino Nobile di Montepulciano Docg dell’Azienda Le Bertille che omaggerà i clienti della serata di uno sconto su acquisti presso la cantina, utilizzabile dal 1 novembre al 31 dicembre 2021. L’ultimo Giovedì di ottobre, il 28, Tra Borghi e Cantine si sposta all’Osteria del Conte, a Montepulciano, con il vino Nobile di Montepulciano Docg dell’Azienda Contucci che proporrà uno sconto su acquisti fatti in cantina, utilizzabile fino al 31 dicembre, ai clienti della serata.

Il 4 novembre è la volta di San Gimignano, al Ristorante La Stella con il vino Vernaccia Docg dell’Azienda Agricola Signano. I partecipanti alla serata potranno visitare l’azienda e avere uno sconto sugli acquisti in cantina da novembre a fine dicembre. L’ 11 novembre l’appuntamento è all’Osteria il Granaio a Rapolano Terme con il vino Orcia Doc ed il Brunello dell’azienda Donatella Cinelli Colombini, che proporrà visita e degustazione di un vino per Casato Prime Donne e Fattoria del Colle, dal 1 novembre al 15 dicembre per un gruppo minimo di sei persone. Tra Borghi e Cantine chiude il 18 novembre visitando di nuovo San Gimignano con il ristorante Pietrafitta e la Vernaccia Docg delle aziende Tenuta la Vigna, Palagetto srl e agriturismo Mormoraia. L’azienda Tenuta La Vigna offre uno sconto, ai clienti della serata, che vorranno visitare la tenuta, dal 19 novembre 2021 al 30 giugno 2022. C’è anche già l’hashtag della manifestazione che è #TraBorghieCantine2021.

Il cartellone è progettato da CAT Confcommercio Siena, Confcommercio Siena, Vetrina Toscana e Camera di Commercio Arezzo Siena. Vetrina Toscana, il progetto di Regione e Unioncamere Toscana che promuove ristoranti, botteghe e produzioni di qualità, che esprimono l'identità del territorio, e valorizza la cultura enogastronomica come attrattore turistico. Inoltre, Tra Borghi e Cantine ha la collaborazione di Ais Toscana, Fisar Siena e Valdelsa, il Consorzio del Vino Doc Orcia, il Consorzio Vino Nobile di Montepulciano, il Consorzio della Vernaccia di San Gimignano, il Consorzio del Vino Brunello di Montalcino.

Per informazioni è sufficiente scrivere a elapadula@confcommercio.siena.it. Il costo a persona dei menù oscillano tra 30 e 40 euro. Tutto il programma è anche sul sito www.borghiecantinesiena.it.
 
sienafreewhatsapp650x80 sienafree telegram650x80
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round