Giovedì, 28 ottobre 2021
Banner
Banner
AGROALIMENTARE-ENOGASTRONOMIA

Torrita Biodiversità - Festa dell'Agri Cultura, al via la 3ª edizione dedicata alle api

Bookmark and Share
Il 18 e il 19 settembre il Comune di Torrita di Siena propone iniziative per promuovere la biodiversità

torrita biodiversita 2021 csCon la terza edizione di Torrita Biodiversità - Festa dell’Agri Cultura, sabato 18 e domenica 19 settembre a Torrita di Siena si pone l’attenzione sulla salvaguardia delle specie animali e vegetali, in particolar modo quelle locali, che insieme alla tradizione agricola del territorio costituiscono un vero patrimonio culturale da conoscere e preservare.

La manifestazione, finalizzata a sensibilizzare anche sui temi della sostenibilità ambientale, quest’anno ha come tema principale le api e il ruolo che esse svolgono per il mantenimento della biodiversità.

Per questo motivo il primo degli eventi in programma è il convegno intitolato “Api e biodiversità”, sabato alle ore 10 presso la Casa della Cultura (via Achille Grandi). Per fornire un quadro esaustivo sulle più importanti questioni relative all’apicoltura, intervengono Enrico Gualdani, presidente dell’Associazione Apicoltori delle Province Toscane, l’esperto di apiterapia Michele Buffa e Mirko Sbragi, vicedirettore di Confagricoltura Arezzo.

Alle 15.00 si aprono i cancelli del Parco Nilde Iotti, che fino al giorno successivo ospita al suo interno un percorso alla scoperta di decine di specie animali autoctone, un’area espositiva di attrezzature agricole e un mercato di prodotti a filiera corta.

Domenica 10 settembre alle ore 9 viene proposto il laboratorio di cucina “Lievito madre e grani locali: fare in casa il pane delle nostre terre” a cura dell’Azienda Agricola Passerini, per tutti coloro che vogliono riscoprire la tradizione del pane fatto in casa preparando l’impasto con le proprie mani.

Punta invece alla pulizia dell’ambiente l’iniziativa promossa dal Circolo Legambiente Terra e Pace. Partendo alle ore 9 da Piazza Matteotti, nel centro storico di Torrita di Siena, si arriva a piedi al Parco Nilde Iotti raccogliendo i rifiuti trovati lungo il tragitto.

Torrita Biodiversità – Festa dell’Agri Cultura è organizzata dall’Amministrazione comunale con il patrocinio, tra gli altri, di Mipaaf e Regione Toscana.

Per assistere al convegno, che sarà comunque trasmesso in streaming sulle pagine social di Torrita Biodiversità – Festa dell’Agri Cultura, è consigliato prenotarsi inviando una mail a info@torritabio.it. Per partecipare al laboratorio di cucina, la prenotazione – da effettuare nelle stesse modalità - è invece obbligatoria.

Alla Casa della Cultura e al Parco Nilde Iotti si accede solo se in possesso di Green Pass, come da normativa vigente. Tutte le iniziative sono a ingresso gratuito.
 
sienafreewhatsapp650x80 sienafree telegram650x80
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round