Giovedì, 23 maggio 2019
Banner
Banner
AMBIENTE ED ENERGIA

Life Re Mida, gli studenti del Sarrocchi in Regione

Bookmark and Share
Presentati i due video sulla sperimentazione di Sienambiente

liferemida-firenze2018_2Sono stati presentati venerdì a Firenze, nella sede della Regione Toscana, i due video realizzati dagli studenti dell’Istituto Sarrocchi di Siena sul progetto europeo Life Re Mida. L’iniziativa, nata durante l’Open day di Sienambiente, ha coinvolto la classe quinta A indirizzo chimico, la quinta E e la quinta F dell’indirizzo di scienze applicate. Gli studenti hanno realizzato due spot: il primo, con un taglio didattico, documenta e racconta l’esperienza degli alunni durante le giornate di approfondimento e nelle visite negli impianti di Sienambiente; il secondo, è un video di promozione, divulgazione e sensibilizzazione sulla tematica delle discariche chiuse e sulla soluzione proposta dalla ricerca.

Nel corso dell’evento a Firenze sono stati presentati anche i risultati del progetto europeo coordinato dal Dipartimento di Ingegneria industriale dell’Università degli studi di Firenze, con partner la Regione Toscana, CSAI per l’impianto Podere Il Pero, a Castiglion Fibocchi (Arezzo) e Sienambiente per la discarica Le Fornaci a Monticiano (Siena). «Si tratta di una progettazione tutta in house e si svolge su impianti della Toscana. Questo – ha commentato l’assessore regionale all’Ambiente, Federica Fratoni, intervenendo alla mattinata di lavori che concludono il triennio di sperimentazioni di Life Re Mida – ci consente di essere una regione all’avanguardia sul tema, tanto è vero che il primo risultato tangibile e di grande portata è l’elaborazione di queste Linee guida che permetteranno di realizzare l’impiantistica sviluppata».

liferemida-firenze2018_1In estrema sintesi, trasformando il metano in anidride carbonica si riduce di 28 volte l’impatto in termini di gas serra, e al contempo si rende possibile una significativa riduzione dei composti odorigeni (intorno al 70%). Grazie alle nuove Linee guida che indicano nella biofiltrazione una possibile soluzione ai problemi legati alla gestione del gas di discarica, la Toscana è la prima regione in Italia a individuare una risposta a una tematica tanto attuale e finora difficile da risolvere, dispendiosa e inquinante.
Gli studenti del Sarrocchi sono riusciti a ben sintetizzare queste temi e problematiche nei loro video che sono visibili sul sito di Sienambiente www.sienambiente.it e sulla pagina facebook dell’Istituto Sarrocchi.
 
sienafreewhatsapp2

GUARDA ANCHE


estra300x250-80

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round
estra300x250-80

ESTRA NOTIZIE

fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER