Mercoledì, 21 ottobre 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
AMBIENTE ED ENERGIA

Prevenzione incendi boschivi: vietato accendere fuochi fino al 25 settembre

Bookmark and Share
Prorogato il divieto assoluto di bruciare residui vegetali, rimangono le condizioni di rischio per sviluppo e propagazione delle fiamme

incendio antincendioboschivotoscana650La Toscana proroga al 25 settembre il divieto assoluto di bruciare residui vegetali sul territorio regionale, mentre la Sala operativa regionale raccomanda l’osservanza scrupolosa della normativa per scongiurare il rischio di incendi e le pesanti sanzioni previste.

La proroga disposta dalla Regione è dovuta al mantenimento delle attuali condizioni di rischio: la tendenza meteo elaborata dal Consorzio LaMMA, a partire da sabato 12 settembre, indica un periodo caratterizzato da tempo stabile e soleggiato con temperature nel complesso superiori alle medie del periodo.

Nel periodo a rischio, oltre al “divieto di abbruciamento” di residui vegetali, il regolamento forestale della Toscana vieta qualsiasi accensione di fuochi in bosco, ad esclusione della cottura di cibi in bracieri e barbecue in abitazioni e all'interno delle aree attrezzate.

I cittadini sono invitati a segnalare tempestivamente eventuali focolai al numero verde della Sala operativa regionale 800 425 425 o al 115 dei Vigili del Fuoco.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

ESTRA NOTIZIE

VALDICHIANA VILLAGE - dolce Vita

''La sospensione di un attimo''

sienafreewhatsapp300X200
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK