Giovedì, 24 settembre 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
AMBIENTE ED ENERGIA

Massimo Baldi e Silvia Suglia (Svolta!) dicono sì al Parco Nazionale dell’Amiata

Bookmark and Share
Candidati al Consiglio regionale per Italia in Comune, nella lista Svolta!, per le circoscrizioni di Grosseto e Siena

monteamiata regione"L’obiettivo non è la tutela integrale, ma un parco come veicolo di crescita e sviluppo del territorio, pratica ormai messa in atto in molte aree italiane ed europee, importanti dal punto di vista storico e naturalistico, come il comprensorio amiatino." Così intervengono i candidati al Consiglio regionale per Italia in Comune, nella lista Svolta!, per le circoscrizioni di Grosseto e Siena, Silvia Suglia e Massimo Baldi.

"La montagna sacra degli Etruschi va tutelata, serve preservare la sua cultura millenaria, la sua natura fatta di foreste, ecosistemi, biodiversità, ma è indubbio che a questo si debba associare un’opportunità di sviluppo e occupazionale fondata su queste peculiarità, puntando sull’ecoturismo ed il settore enogastronomico, favorendo politiche di ripopolamento, legate al recupero del patrimonio esistente ed alla messa in rete dei servizi con incentivi per start up di giovani legati all’artigianato e alla ricettività innovativa (glamping, albergo diffuso, ecc).

I finanziamenti ci sono, troviamo le professionalità adeguate, sviluppiamo i progetti necessari e portiamoli a compimento, anche attraverso partnership pubblico-private. Si individui, in sintesi, un percorso comune che superi le divisioni, il tutto per il bene del territorio e dei suoi abitanti.

L’argomento è dibattuto ormai da anni e ci sembra arrivato il momento di procedere con idee e fatti concreti."
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

''La sospensione di un attimo''

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
sienafreewhatsapp300X200
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK