Martedì, 20 aprile 2021
Banner
Banner


PROVINCIA

Muore durante battuta di caccia colpito per sbaglio dal cugino

Bookmark and Share
pegaso-ALE2019Attorno alle 12.30 di oggi, sabato 30 novembre, nel territorio comunale di Radda in Chianti, un 65enne è rimasto ucciso da un colpo di fucile sparato per sbaglio da un cugino durante una battuta di caccia.

Con la squadra in postazione, all'arrivo di un cinghiale, uno dei cacciatori, un 72enne, ha esploso due colpi all'indirizzo di un cinghale mancando la preda. Il primo colpo è andato a vuoto mentre il secondo ha colpito il cugino alla gamba, recidendo l'arteria femorale.

Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 con l'elisoccorso Pegaso, ma i tentativi di rianimare l'uomo sono risultati inutili. Intervenuti anche i Carabinieri di Poggibonsi per ricostruire l'accaduto e i Vigili del Fuoco.
 
sienafreewhatsapp650x80


GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

ESTRA NOTIZIE

COVID - MISURE IN VIGORE IN PROVINCIA DI SIENA

covid anci zonaarancione19aprile2021 300
fotostudio siena

archivio