Giovedì, 9 luglio 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
EVENTI E SPETTACOLI

Retrospettiva su De Sica: martedì ad Abbadia la versione restaurata del film ''Ladri di biciclette''

Bookmark and Share
Appuntamento alle ore 21 al Cinema Teatro Amiata. Numerosi ospiti confermati e Woody Allen tra gli invitati

ladridibiciclette450vLa proiezione della versione restaurata del film “Ladri di biciclette”, girato nel 1948 con la regia di Vittorio De Sica e considerato tra le massime espressioni del neorealismo cinematografico italiano. E’ questa la serata “di punta” in programma domani, martedì 2 agosto alle ore 21 al Cinema Teatro Amiata di Abbadia San Salvatore, nell’ambito della retrospettiva “Cinema e Musica”, dedicata alla figura di Vittorio De Sica e organizzata dal Terra di Siena International Film Festival come anteprima itinerante della sua 15esima edizione, in programma a Siena nel prossimo mese di ottobre.

Gli ospiti. Numerosi gli ospiti che parteciperanno alla serata di domani, tra cui hanno già dato la conferma Roberto Arditti, ex direttore del quotidiano “Il Tempo”, opinionista della trasmissione “Porta a porta” e oggi direttore della comunicazione dell’Expo 2015; Niccolò Tiberi, attore di cinema e teatro; Marco Filiberti, regista e Federico Fazzuoli, conduttore televisivo e giornalista. Tra gli invitati illustri figura anche Woody Allen, in queste settimane a Roma per girare il suo film e che, in una recente intervista, ha espresso il desiderio di vedere la versione restaurata del film “Ladri di biciclette”, opera che lo ha ispirato e lo ha spronato a scegliere il mondo del cinema.

Nel corso della retrospettiva è prevista anche la presenza del produttore cinematografico Donald Ranvaud; delle attrici Simona Marchini e Livia Giuggioli Firth e delle produttrici americane Eleonora Jekinson e Joyce Pierpoline. Accanto al ricordo cinematografico di De Sica, ci sarà spazio anche per musica dal vivo, con l’Associazione Amici di Vittorio De Sica e l’Associazione Lavori in Corso.

Promozione del territorio. La tre giorni del Terra di Siena International Film Festival sarà anche un’occasione per far conoscere agli ospiti il territorio amiatino, con visite guidate al Museo minerario di Abbadia San Salvatore, il percorso con il trenino nella parte recuperata della vecchia miniera di mercurio e un’escursione nei boschi dell’Amiata.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

''La sospensione di un attimo''

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
sienafreewhatsapp300X200
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio