Lunedì, 24 febbraio 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
SALUTE E BENESSERE

Attività Fisica Adattata (A.F.A.): iniziativa promossa dalla Regione Toscana e coordinata dalla Ausl 7 di Siena

Bookmark and Share
anziani-attivitafisicaLa promozione di comportamenti e stili di vita sani viene motivata dalla consapevolezza che numerose condizioni di morbosità, disabilità e mortalità possono essere prevenute adottando stili di vita positivi, socialmente condivisi. In questo ambito è identificato come obiettivo specifico soprattutto per la popolazione anziana l’aumento della attività fisica regolare.

L’A.F.A. è un programma di attività fisica, non sanitaria, adattata per specifiche condizioni di salute; riguarda soprattutto le persone adulte e anziane, che presentano condizioni dolorose ricorrenti e/o riduzione delle capacità funzionali da malattie pregresse. Dove è già stato sperimentato, si è dimostrato un valido strumento per la cura delle sindromi algiche e per la prevenzione della non autosufficienza, limitando la disabilità legata spesso all’avanzare dell'età.

La pratica di un’attività fisica regolare
, infatti, ha determinato nei soggetti adulti e negli over 65 effetti positivi a livello fisico, ma anche importanti effetti psicologici, quali la riduzione della depressione e dell’ansia, che hanno incentivato i rapporti socio-relazionali ed hanno indirizzato l’utente verso una maggiore attenzione sulla ricerca di una migliore qualità di vita.
I programmi AFA (che non rientrano fra le prestazioni sanitarie) sono adatti quindi a prevenire la progressiva perdita di capacità motorie e a favorire inoltre il mantenimento dei rapporti socio–relazionali.

L’ASP Città di Siena, soggetto erogatore di questa attività non sanitaria
, mette a disposizione le proprie sedi e garantisce istruttori qualificati così come indicato dalla normativa regionale : personale con Laurea in Scienze Motorie o con Laurea in Fisioterapia. Le sedute di esercizio, della durata di un ora e con una frequenza di 2 volte la settimana, sono svolte in gruppi di circa 20 persone. Non è richiesta nessun tipo di certificato né di prescrizione medica.
La quota di riferimento per la partecipazione ai programmi AFA è definita a livello regionale, in accordo con le associazioni degli utenti e degli erogatori, ed è valida per tutte le sedi di erogazione. L’ASP Città di Siena si impegna ad assicurare una tariffa indicativa di 2 euro ad accesso.

L’accesso ai programmi AFA per le sindromi algiche da ipomobilità può avvenire su indicazione del Proprio Medico Curante, del Medico Specialista, delle équipes di Riabilitazione e dei Fisioterapisti.

Il prossimo 20 settembre inizieranno i primi corsi  AFA presso la sede dell’ASP Città di Siena in Via Campansi 18.

Il cittadino per maggiori informazion
i può contattare direttamente il Centralino dell’ASP Città di Siena telefonando al numero 0577 46001 oppure telefonando al CARF (Centro Ambulatoriale Riabilitazione Funzionale) dell'Az.USL 7“Il Tamburino” al numero di tel. 0577 536983.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
sienafreewhatsapp300X200

Viaggi nel Mondo - Itinerario di viaggio in Francia: sbarco in Normandia

rouen300
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio