Mercoledì, 13 novembre 2019
Banner
Banner
SIENA

Afghanistan, feriti lievemente due parà del 186°

Bookmark and Share
Viaggiavano su un Lince danneggiato dallo scoppio di un ordigno

afghanistan_militariitalianiDue paracadutisti del 186° Reggimento Folgore sono rimasti lievemente feriti in Afghanistan dallo scoppio di un ordigno che ha coinvolto il mezzo Lince sul quale viaggiavano nelle vicinanze della Base Italiana di Camp Snow, nella zona di Herat.

Lo riferisce il Ministero della Difesa, specificando che i due militari non sono in pericolo di vita: "I due paracadutisti ... sono al momento ricoverati presso l'ospedale militare di Farah ed hanno già avvisato le rispettive famiglie" si legge nella nota del Ministero.

I militari sono stati coinvolti
nello scoppio di un dispositivo esplosivo improvvisato (Ied) che ha leso il mezzo Lince sul quale viaggiavano, insieme ai colleghi del Reggimento San Marco che a breve sostituirà il 186° Reggimento di Paracadutisti della Folgore di stanza a Siena.

I due paracadutisti sono ricoverati all'ospedale militare di Farah
. Sentimenti di vicinanza sono stati espressi dal ministro della difesa La Russa e dal presidente del Senato Schifani.
 
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio