Mercoledì, 24 luglio 2019
Banner
Banner
SIENA

Comune di Siena, Rosignoli ''Stiamo lavorando per fare di Siena una città sempre più a misura di donna e di mamma''

Bookmark and Share
L’assessore alle pari opportunità del Comune di Siena risponde alle sollecitazione di una cittadina

paolarosignoli-comune450v“Fare di Siena una città sempre più a misura di donna. E’ questo uno degli obiettivi prioritari del programma e per questo l’amministrazione comunale sta lavorando sin dall’inizio del mandato. Servirà un po’ di pazienza e l’impegno di tutti, perché il contesto di crisi generale e i tagli agli enti locali ci costringono ad uno sforzo straordinario, ma sono convinta che, grazie al grande lavoro che gli uffici tecnici stanno portando avanti, riusciremo a cogliere quei risultati necessario per migliorare la qualità della vita e garantire la piena parità di genere per le donne e le mamme senesi”.

Con queste parole Paola Rosignoli
, assessore alle pari opportunità del Comune di Siena interviene rispondendo all’appello lanciato nei giorni scorsi da una cittadina senese.

“Parcheggi rosa; tata di quartiere; valorizzazione dei servizi per l’infanzia; riorganizzazione degli spazi e degli orari della città sono solo alcune – continua Rosignoli - delle misure su cui stiamo lavorando. Per quanto riguarda i parcheggi rosa, destinati alle donne in stato di gravidanza e alle mamme con bimbi fino ad un anno di età, il Comune ha già demandato agli uffici competenti l’individuazione dei posti riservati e lo studio della relativa segnaletica, visto che strutture di questo tipo non sono previste dal codice della strada. Crediamo che, già dal prossimo autunno, possano essere realizzati i primi parcheggi. Sul fronte della ‘tata di quartiere’ siamo al lavoro per istituire un albo delle tate che, con la collaborazione del terzo settore e del volontariato, possano offrire cure qualificate a bambini tra 0 e 6 anni”.

“Siamo convinti – prosegue Rosignoli - che una mobilità più sostenibile e accessibile per le neo mamme debba essere uno dei primi compiti del mobility manager, figura di cui si doterà l’amministrazione nelle prossime settimane. Raccogliamo, inoltre, l’invito di creare spazi dedicati all’allattamento e alla cura dei bambini all’interno degli uffici comunali, cercando di sensibilizzare così anche altri soggetti, pubblici e privati, ad andare in questa direzione. Per quanto riguarda le priorità di accesso agli asili nido e alle scuole di infanzia, invece, il principio che segue l’amministrazione comunale è quello, costituzionalmente sancito, dell’uguaglianza tra tutti i cittadini. E’ opportuno sottolineare, piuttosto, che l’impegno sul fronte degli asili nido è quello di rafforzare ulteriormente una rete già solida, potenziando le strutture esistenti, cercando la qualità dell’offerta pubblica e calibrando sulla base del lavoro part o full time gli orari di apertura. Sono tutti interventi impegnativi e che richiedono tempo e risorse, ma faremo di tutto per cogliere tutti gli obiettivi che ci siamo posti”.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

archivio