Domenica, 28 febbraio 2021
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
AGROALIMENTARE-ENOGASTRONOMIA

''Vino e dintorni'', la presentazione della nuova rivista al Castello di Meleto

Bookmark and Share
La nuova rivista "Vino e dintorni" sarà presentata giovedì 27 ottobre al Castello di Meleto con una serata musicale del Quartetto Euphoria e ospiti illustri del settore enogastronomico italiano

vinoedintorni450È prevista per domani, giovedì 27 ottobre
, la presentazione della nuova rivista Vino e dintorni.

La serata, che si svolgerà nella splendida cornice del teatrino del Castello di Meleto, avrà inizio alle ore 18.30 con un aperitivo seguito dalla presentazione della nuova testata e da un’interessante conversazione sull’enogastronomia, vera protagonista dell’evento.

A confrontarsi su questo tema saranno
Fabio Carlesi, direttore dell’Enoteca Italica Permanente, Cesare Cecchi, produttore e Presidente dell’Associazione Industriali di Siena, Piera Genta, dell’Associazione Donne del Vino del Piemonte e Giuseppe Riggio dell’Istituto della Vite e del Vino della regione Sicilia. Alla presentazione seguirà la performance musicale del Quartetto Euphoria e una cena con brindisi augurale per festeggiare il nuovo corso della rivista nata dall’esperienza de Il Chianti e le terre del vino. Insieme alla rivista sarà, inoltre, presentato il sito web Vino e dintorni che ospiterà blog tenuti da produttori, chef, enologi ed esperti dell’enogastronomia nazionale e internazionale, informazioni sugli eventi più importanti del settore e news sui mille e diversi modi di mangiare e di bere, sui riti e i costumi, sul bello e il buono dell’Italia.

Sia la rivista che il sito offriranno
, quindi, un valido supporto informativo a chi produce vino e buon cibo, oltre che a chi consuma i frutti del loro lavoro. Nel nome della rivista, Vino e dintorni sta, infatti, la motivazione dello stesso modo d’essere della nuova testata. Se il vino è il prezioso filo con cui si intrecciano tante pagine, i dintorni sono lo scenario in cui queste vicende accadono, sono il contesto antropologico e culturale in cui si sviluppa la vita dei luoghi a vocazione enogastronomica e turistica. Si leggeranno così storie che raccontano di antiche botteghe, di vecchie trattori e di slow food, di un’agricoltura sempre più attenta al bio ed ai procedimenti naturali e di sport, come il golf, che uniscono la pratica fisica al rispetto dell’ambiente.

Questo nuovo progetto, che allarga i suoi orizzonti all’intero Paese, nasce quindi per rispondere alle domande di un mercato enogastronomico sempre più attento ed esigente, ribadendo il profondo legame con i territori in cui la cultura del bere e del mangiare, del produrre cose buone e belle, del vivere in maniera non occasionale il turismo, sono una pratica costante.
 
RT DonazionePlasma650
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

ESTRA NOTIZIE

VALDICHIANA VILLAGE - dolce Vita

covid anci 27febbraio 300
sienafreewhatsapp300X200
fotostudio siena

archivio