Lunedì, 21 settembre 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
TOSCANA

Seggiano in festa con ''Oroleum 2011''

Bookmark and Share
Folclore e valorizzazione del territorio all'interno della due giorni in Val d'Orcia

oroleumUn convegno della Soprintendenza di Firenze e Siena, visite guidate al Museo dell'Olio, la firma del nuovo patto per Seggiano, degustazioni di prodotti tipici locali, il concerto della filarmonica “la Castigliana” di Castiglion d'Orcia.

Queste sono solo alcune delle iniziative che si aggiungono il 29 e il 30 ottobre al Corso e Concorso OROLEUM, festival di cortometraggi sulla filiera produttiva dell'olio, organizzata dall'Associazione Palladium Productions, con il patrocinio del Comune di Seggiano, della Provincia di Grosseto e della Regione Toscana e sotto l'Egida del BIT, la più grande fiera del turismo internazionale.

Dal 29 al 30 ottobre Oroleum valorizzerà le eccellenze di Seggiano, tipico borgo medievale toscano spartiacque tra le pendici del Monte Amiata e la Val d'Orcia, ricco di storia e d'arte e soprattutto famoso e rinomato per il suo Olio extravergine di Oliva Seggiano DOP. L'Olio diventa così ORO nella civiltà contadina, un elemento fondante per l'intera comunità, quasi venerato perchè dà ricchezza a tutto il territorio. A Seggiano l'olio è anche di color ORO e presenta caratteristiche particolari vista la conformazione geologica del territorio. E' profumato e gradevolmente fruttato e la cultivar cresce in una zona alle pendici del Monte Amiata, di origine vulcanica (il Monte Amiata è infatti un vulcano ormai estinto).

Seggiano però non è solo terra di eccellenze gastronomiche, ma paese posizionato su un poggio circondato da oliveti con piccoli gioielli artistici e architettonici.

Fra questi ne è un esempio la Capella di San Rocco, un piccolo oratorio quattrocentesco con affreschi del pittore Girolamo di Domenico. Alle 11 del 29 ottobre gli antichi arredi verranno riconsegnati all'interno dell'Oratorio.

L'oratorio sarà anche al centro del dibattito durante il convegno della Soprintendenza di Siena e di Firenze che si svolgerà dalle 15 e 30 alle 17 e 30 presso l'Ex Palazzo Comunale di Seggiano.  Fabio Torchio della Soprintendenza per i Beni storici artistici ed etnoantropologici per le province di Siena e Grosseto esporrà la sua relazione sul “Recupero della Cappella di San Rocco”. A seguire Patrizia Pisino presenterà l'intervento di recupero per l'Ex Palazzo Comunale e Maria Mangiavacchi il suo libro sull'Unità d'Italia.

Dalle 17.30 alle 18.30 si passerà ai fatti con la firma del “Nuovo Patto per Seggiano” tra Comune di Seggiano, Provincia di Grosseto e Comunità Montana dell’Amiata Grossetana, interverranno il Presidente della Provincia Leonardo Marras e il commissario della comunità Montana Amiata Grossetana Franco Ulivieri.

Dalle 17 alle 19 Oroleum entrerà nel vivo con la proiezione del filmati sulla filiera produttiva dell'olio nell'Ex Palazzo Comunale in via indipendenza. E durante tutto il giorno sotto il portico delle Mura di Piazzale Umberto I ci sarà l'esposizione permanente “Pittori nell'Uliveto” con i disegni realizzati dal pubblico che ha partecipato alla prima parte della manifestazione.

Il 30 ottobre alle ore 15 si terranno visite guidate al Museo dell'Olio di Seggiano. Il Museo è un vero e proprio racconto rivisitato ai nostri giorni della civiltà rurale dell'olio, al suo interno un frantoio e una oleoteca, per un vero e proprio viaggio sulla filiera dell'olio e su quello che rappresenta per questo territorio.

Alle 16 del 30 ottobre Oroleum premierà il vincitore del concorso dei cortometraggi presso l'ex Palazzo Comunale e i ragazzi delle Scuole partecipanti di Seggiano e Arcidosso (Scuola Elementare "I. Tamburelli" di Seggiano, la Scuola Media "Giosuè Carducci" di Arcidosso; l'Istituto Professionale "Leonardo da Vinci" di Arcidosso) che hanno partecipato al corso di tecniche cinematografiche con la regista Gloria Pera, di Mediateca Regionale Toscana.

Alle 18 e alle 20 si entra nel pieno del folclore del luogo con il concerto della compagnia della filarmonica “La Castigliana” della vicina Castiglion d'Orcia, mentre alle 20, si terrà in Piazza Umberto I, la degustazione dei prodotti tipici di Seggiano come il pecorino, le castagne del Monte Amiata e naturalmente l'Olio Extravergine di Oliva Seggiano Dop.

Per ulteriori informazioni: www.oroleum.it.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

''La sospensione di un attimo''

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
sienafreewhatsapp300X200
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio