Sabato, 4 aprile 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
PROVINCIA

A Piancastagnaio weekend lungo con il Crastatone

Bookmark and Share
Nel centro storico del paese, va in scena a 45esima edizione della storica manifestazione dedicata alla castagna

Crastatonemanifesto450Prosegue per tutto il weekend e fino a martedì 1 novembre a Piancastagnaio il Crastatone, la festa della Castagna più antica e importante sul Monte Amiata. La kermesse, organizzata dal Magistrato delle Contrade e dalle quattro Contrade di Piancastagnaio Castello, Borgo, Coro, Voltaia, in collaborazione con La Proloco e le associazioni locali e con il coordinamento del Comune quest’anno ospiterà una delegazione del Comune di Rovito (CS) gemellato con Piancastagnaio.
La 45esima edizione sarà caratterizzata dall’apertura delle Cantine nelle Contrade con degustazione di piatti tipici e specialità, tanta musica, balli in piazza, teatro amatoriale ed esposizioni per le vie e le piazzette del centro cittadino.

Degustazioni, musica e omaggio a Vittorio Traversi. All'interno delle mura del Castello, le castagne saranno il prodotto principe degli stand allestiti nei vicoli del paese: castagnaccio,  crastate,  brodolose,  monne, suggioli, marmellata di marroni e poi primi piatti e carni con funghi e castagne e tanti dolci. Ricco anche il programma degli eventi, che si aprirà domani, sabato 29 ottobre con doppio omaggio a Vittorio Traversi, indimenticato artista pianese scomparso 15 anni fa. Il doppio evento che indaga le vicende umane e artistiche di Traversi, si inaugurerà alle ore 15.30, presso il Convento di S. Bartolomeo, con la proiezione di un video dal titolo “Racconti su l’uomo e l’artista” a cura di Francesco Rossetti e Francesco Serafini. All’omaggio parteciperanno il critico d’arte Furio Durando e Maurizio Boldrini, giornalista. Il racconto per immagini proseguirà con la mostra dal titolo “Vittorio Traversi. Poeta nella vita e nei colori” che aprirà i battenti a partire dalle ore 17.30 presso i locali della Biblioteca Comunale "Angelo Ferrazzani" di Piancastagnaio. L’esposizione, promossa dal Comune di Piancastagnaio, in collaborazione con la Provincia di Siena, la Biblioteca Comunale “Angelo Ferrazzani” e l’associazione “Gli amici di Vittorio”, sarà aperta al pubblico gratuitamente fino al 6 novembre. Colonna sonora della prima giornata di festa sarà la musica dei “Bandao”, street band in movimento per le vie della città a partire dalle ore 16.30.

Il programma della Festa. Domenica 30 ottobre ci sarà spazio per l’approfondimento con l’iniziativa, in programma a partire dalle ore 10 presso il Villaggio Minerario del Siele, dal titolo “La castagna da fonte di sostentamento a prodotto commerciale e di valorizzazione”, a cura dell’associazione promozione del marrone amiatino e Albies Alba. Alle ore 16 il centro storico ospiterà l’ esibizione della Filarmonica di Pampiano e alle ore 17 evento di premiazione del concorso che ha coinvolto i piccoli studenti della scuola elementare nell’ideazione del logo dell’associazione promozione del marrone amiatino. La seconda giornata di festa si chiuderà alle ore 21.30, presso il teatro comunale, con lo spettacolo della Corale Padre Corrado Vestri e Light Wind Orchestra in “Bentornato Rugantino”. La Festa prosegue per tutto martedì 1 novembre: alle ore 11 nella Piazza dell’Orologio con il concorso gastronomico “Monna castagna” , alle ore 15.30 musica con la Filarmonica E.Cavallucci e alle ore 17 spettacolo del gruppo sbandieratori di Piancastagnaio.  In occasione del Crastatone sarà messo a disposizione un servizio navetta gratuito dalle zona sosta camper e posteggi al centro storico del paese.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

CORONAVIRUS - 10 comportamenti raccomandati dal Ministero della Salute

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
sienafreewhatsapp300X200
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio