Domenica, 27 settembre 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
ARTE, SCIENZA E CULTURA

'La setta degli angeli' di Andrea Camilleri

Bookmark and Share
lasettadegliangeliLA SETTA DEGLI ANGELI
(Andrea Camilleri - ed. Sellerio)

Nella Sicilia del 1901, l’avvocato Matteo Teresi, di idee socialiste, si occupa anche delle cause dei più poveri, rinunciando perfino al suo onorario. Tutti lo stimano, finché non scopre e denuncia l’esistenza di una specie di setta segreta, che ha tra i suoi adepti esponenti del clero e notabili del luogo, dedita alla violenza sessuale su giovani donne, convinte però di partecipare a particolari tipi di esercizi spirituali. Dopo la sua denuncia, che rende impossibile nascondere ulteriormente questo scandalo, la sua vita cambierà: verrà infatti accusato di essere proprio lui a favorire l’espandersi dell’epidemia di colera che sta decimando la popolazione. Trattato come gli untori di manzoniana memoria, si ritroverà vittima di soprusi ed ingiustizie, passando improvvisamente dal ruolo di accusatore a quello di accusato.



andreacamilleri230Andrea Camilleri è nato a Porto Empedocle, in provincia di Agrigento, il 6 settembre 1925. Inizia la sua carriera come regista teatrale nel 1942, e porterà in scena molte opere di Pirandello. Suo il merito di far conoscere in Italia per primo, un testo di Beckett, “Finale di partita, nel 1958, sia sul palcoscenico, che, poco dopo, in televisione. La collaborazione con la RAI sarà proficua, si occuperà tra l’altro della produzione di serie quali “Il Commissario Maigret” e “Il Tenente Sheridan”. Scrittore fecondissimo, sarà proprio la televisione a sancire il successo di massa di questo autore, con la serie del “Commissario Montalbano”, personaggio da lui creato. Attualmente vive a Roma, con la sua famiglia.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

''La sospensione di un attimo''

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
sienafreewhatsapp300X200
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio