Venerdì, 25 settembre 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
SPORT

La Virtus Siena perde nel finale una gara dominata contro Casalpusterlengo

Bookmark and Share
CONSUM.IT VIRTUS SIENA-ASSIGECO CASALPUSTERLENGO 66–71 (18-15; 41-29; 54-48)

NicolaMei-VirtusPerdere fa sempre male, ma nel modo in cui lo ha fatto la Virtus ieri sera ancora di più. La squadra di Mecacci è stata sconfitta a domicilio dalla forte Assigeco Casalpusterlengo e fino a qui niente di sorprendente visto il valore della squadra lombarda, ma a dare la mazzata decisiva ai rossoblù sono stati 2 arbitri insufficienti che nei minuti finali hanno purtroppo deciso il match.

Partiamo dall’inizio
: la Consum.it è scesa in campo decisa, guidata dall’ottima regia di Spizzichini e dai canestri di Simeoli e Tessitori che nel primo quarto hanno permesso alla Virtus di chiudere sul 18-15. Nel secondo periodo la squadra di Mecacci ha iniziato a scavare un break importante. Difesa match-up, intensità e controllo del ritmo. Con questi ingredienti la Consum.it ha trovato la quadratura del cerchio costringendo Casalpusterlengo a trovare il primo canestro dal campo a 1’26’’ dalla sirena di metà gara con l’ex Casagrande (41- 29 al 20’).

Nel terzo periodo la musica non cambia, con la Virtus in totale controllo del match. Gli ultimi 10’ sono un film dell’o(e)rrore, diretto alla perfezione dai 2 in grigio. A 6’ dalla fine i rossoblù si portano sul +12 e la partita sembra chiusa, ma Casalpusterlengo è brava a crederci, gli arbitri la mandano in lunetta ad ogni azione (46 liberi tentati dagli ospite, 23 dalla Consum.it) e pian piano si riavvicina. A 50’’ dalla fine con la Virtus avanti di 1 viene fischiato un fallo incredibile a Bianconi (era uno sfondamento visibile a mille miglia di distanza) e un conseguente tecnico alla panchina. Game, set , match. Casalpusterlengo realizza i 4 liberi, segna il canestro del +5 e porta a casa una vittoria che fino a qualche minuto prima sembrava una chimera.

Per la Virtus tante recriminazioni
, gli errori da sotto nei minuti finali e soprattutto la prova dei 2 arbitri, ma anche la consapevolezza di aver messo sotto per 39’ uno squadrone come l’Assigeco. Una domanda sorge spontanea. Visto che dovrebbe essere il campionato di sviluppo per far crescere giovani talenti italiani, è questo il modo di tutelarli? Ai posteri…

CONSUM.IT VIRTUS SIENA
: Pascolo 2, Cucco 8, Mirone, Simeoli 19, Bernardi 5, Rovere, Bianconi, Spizzichini 7, Mei 14, Tessitori 11. All. Mecacci.

ASSIGECO CASALPUSTERLENGO
: Venuto, Chiumenti 9, Ricci 13, Castelli 2, Contento, Loschi, Casagrande 19, Ferri ne, Prandin 22, Biligha 6. All. Lottici.

Arbitri: Triffiletti di Messina e Wassermann di Pordenone.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

''La sospensione di un attimo''

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
sienafreewhatsapp300X200
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio