Domenica, 20 settembre 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
TOSCANA

Maltempo, Anas: aggiornamento situazione nazionale delle ore 18,30

Bookmark and Share
anas250L'Anas comunica che è attivo il Piano Operativo antineve dell'Anas, con oltre 3000 uomini e oltre 2500 mezzi operativi impegnati in tutto il territorio per lo spargimento dei fondenti o per la rimozione della neve, che ha garantito la percorribilità delle strade statali e delle autostrade gestite dall'Anas, interessate dalle forti precipitazioni nevose delle ultime 24 ore, in coordinamento con 'Viabilità Italia'.

Al momento, tra l'Emilia Romagna e la Toscana
è provvisoriamente chiusa la E45, in entrambe le direzioni, tra Cesena Sud e il valico appenninico, dove sono in corso bufere di neve particolarmente intense e violente e dove alcuni mezzi pesanti intraversati, che non hanno rispettato il divieto di transito disposto con ordinanze Prefettizie su tutta la regione, hanno causato una coda di circa 6 km e reso difficile l’intervento dei mezzi speciali dell’Anas che stanno operando per ripristinare la circolazione. L’uscita obbligatoria, in direzione Nord, è a Pieve Santo Stefano (AR), mentre i mezzi pesanti vengono fermati già in Umbria, in località Pierantonio (PG). L'uscita obbligatoria per i veicoli diretti a Sud, invece, è allo svincolo di Cesena Sud. Sul posto sono operativi 38 mezzi tra lame e spargisale e 40 uomini dell’Anas.

Mezzi pesanti intraversati anche sulla SS 67 “Tosco Romagnola”, in località Ghibullo (Ravenna), dove il traffico è provvisoriamente bloccato dal km 203 al km 208. Sul posto sono presenti le Forze dell’Ordine e il personale Anas per rimuovere i veicoli e ripristinare la regolarità della circolazione. Traffico sostanzialmente regolare con qualche rallentamento, nonostante le forti nevicate in atto, sul resto delle strade statali dell’Emilia Romagna e della Toscana dove sono attivi tutti i mezzi Anas a disposizione.

Inoltre, nevica in Abruzzo sulle strade statali 5, 83, 153, 690,158, 652 senza particolari disagi per la circolazione. Sulla SS81 vige l’obbligo di catene montate o pneumatici da neve dal km 56 al km 65. Nevica in Basilicata sulle strade statali 19, 92 e 585, in particolare, sulla SS653, dove il traffico è rallentato. Traffico provvisoriamente bloccato sul raccordo Sicignano-Potenza dal km 8 al 37 a causa di un mezzo pesante in traversato. In Calabria si registrano nevicate sulle strade statali 107, 177, 179, 179 dir, 616 e 660. Neve anche in Campania sulle strade statali 7, 19, 87, 212, 90 e 691. Nel Lazio nevica sulla strada statale 4. In Lombardia è segnalata presenza di ghiaccio sulla strada statale 233, dal km 58 al km 65 e per questo motivo si invita alla prudenza. Nella regione nevica, inoltre, 36, 36 racc, 12, 39, 9. La strada statale SS36 ‘del Lago di Como e dello Spluga’ è chiusa dal km 140.700 al km 147.000, nei pressi del Passo dello Spluga/Confine con la Svizzera, in entrambe le direzioni, a causa del vento forte per le probabili slavine. Al confine tra Umbria e Marche, è provvisoriamente chiuso il tratto appenninico della strada statale 73bis  dal km 5 al km 24, a causa delle forti nevicate in atto che hanno fatto registrare circa 1 metro di neve. I mezzi speciali dell’Anas sono in azione per ripristinare la circolazione appena possibile. Rallentamenti si registrano sulla strada statale 76, tra Fossato di Vico (PG) e Fabriano (AN), a causa di mezzi pesanti intraversati. Sul posto è presente il personale Anas per la rimozione dei veicoli. Transitabili con qualche rallentamento le altre strade statali dell’Umbria e delle Marche. In Molise nevica sulle strade statali 17, 17 var, 17 var/A, 85, 158, 650, 652 e 87. In Sardegna è segnalato ghiaccio sulla statale 128, dal km 115 al km 160, dove sono in azione mezzi spargisale. Mezzi spazzaneve in azione anche in Sicilia dove si registra una nevicata sulla strada statale 289. In Veneto nevica sulle strade statali 12, tra Ponte Molino e Verona, 47 tra Rosà e Carpané, 16 tra Ponte sull’Adige e Santa Maria Maddalena, e 309 tra Mesola e Chioggia. Mezzi spargisale in azione anche sulla statale 434. Infine, nevica sul tratto calabro-lucano dell’autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria, presso il valico di Campotenese.  Per i mezzi pesanti in direzione sud è obbligatoria l’uscita a Lagonegro Nord e rientro a Falerna,  mentre in direzione nord uscita obbligatoria a Falerna e Sibari con rientro a Lagonegro e Atena Lucana. Resta attivo l’obbligo di catene a bordo o pneumatici da neve tra Padula e Falerna.

L’Anas raccomanda di mettersi in viaggio con catene a bordo o pneumatici da neve e invita gli automobilisti alla prudenza nella guida, ricordando che l’informazione sulla viabilità e sul traffico è assicurata attraverso il sito www.stradeanas.it e il numero unico “Pronto Anas” 841.148.

L'evoluzione della situazione in tempo reale è consultabile sul sito web http://www.stradeanas.it/traffico oppure con l'applicazione 'VAI', disponibile gratuitamente per Android, iPad e iPhone (http://www.stradeanas.it/vaiapp).
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

''La sospensione di un attimo''

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
sienafreewhatsapp300X200
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio