Venerdì, 3 aprile 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
LAVORO-FORMAZIONE

La Provincia di Siena continuerà a investire nei percorsi di alta formazione

Bookmark and Share
La giunta provinciale ha dato mandato ad Apea di organizzare nuove edizioni di Accademia di Palazzo al Piano e Business School
Pellegrini: “I significativi dati sulla partecipazione confermano la strategicità e l’efficacia delle iniziative”


corsodiformazione450La Provincia di Siena continuerà a sostenere i percorsi di alta formazione promossi attraverso i seminari e le iniziative di Business School e Accademia di Palazzo al Piano. Lo ha deciso la giunta provinciale che, nei giorni scorsi, ha dato mandato ad Apea, la nuova Agenzia provinciale unica per l’energia, l’ambiente e lo sviluppo economico, di organizzare le nuove edizioni dedicate rispettivamente agli imprenditori e agli operatori del settore ricettivo che operano sul territorio.

Calato il sipario sulle edizioni 2011, che hanno dato ottimi risultati in termini di partecipazione, la Provincia di Siena continuerà, anche per il 2012, ad accompagnare con seminari e iniziative altamente mirate la qualificazione continua del proprio capitale umano.

“Il contesto complesso e la crescente difficoltà a reperire risorse
non ci hanno scoraggiato - commenta l’assessore provinciale alla formazione Simonetta Pellegrini - Insieme agli altri partner, siamo già a lavoro per programmare le prossime edizioni, convinti che innalzare le competenze dei lavoratori e delle lavoratrici, promuovere l’innovazione e valorizzare le nostre eccellenze costituiscano alcune delle principali strategie per aumentare la competitività di tutte le Terre di Siena”.

Numeri positivi per l’ultima edizione della Business School. I numeri di entrambe le iniziative confermano la strategicità e l’efficacia dei progetti. Alla quinta edizione della Business School, la scuola di alta formazione in direzione aziendale, hanno partecipato 270 imprenditori. Molte le novità, prima fra tutte la gratuità dei corsi e la formula itinerante delle lezioni, da Poggibonsi a Siena passando per San Quirico d’Orcia e Torrita di Siena. L’iniziativa, finanziata dalla Provincia di Siena con il contributo della Fondazione Monte dei Paschi, nasce in collaborazione con le associazioni di categoria - Api Siena, Confindustria Siena, Cna Siena - e la Camera di Commercio.

Ottimi anche i risultati dell’Accademia di Palazzo al Piano, la scuola di alta formazione dedicata agli operatori del settore turistico-ricettivo. Sono stati, infatti, oltre 780 gli operatori della filiera che hanno partecipato ai sei seminari, ai tre workshop e ai tre viaggi studio alla scoperta del territorio organizzati nel 2011. La sesta edizione si è sviluppata, in modo particolare, sul tema del web marketing, delle nuove forme di promozione 2.0 e della sostenibilità come elemento di promozione del territorio e, quindi, delle attività. Le iniziative proposte, come sempre gratuite e itineranti in varie zone della provincia, hanno toccato Siena, Poggibonsi, Chianciano Terme, San Quirico d’Orcia, Sinalunga, il Chianti senese e la Val di Merse, raggiungendo complessivamente 784 iscrizioni, tra cui ristoratori, albergatori, tour operator e gestori di agriturismi. I corsi dell’Accademia sono promossi dalla Provincia di Siena con il contributo della Fondazione Mps e la collaborazione delle associazioni di categoria Confcommercio e Confesercenti.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

CORONAVIRUS - 10 comportamenti raccomandati dal Ministero della Salute

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
sienafreewhatsapp300X200
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio