Venerdì, 3 aprile 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
EVENTI E SPETTACOLI

A Chiusi arriva il teatro per ragazzi

Bookmark and Share
Dai 3 agli 11 anni, tutti al teatro Mascagni: si parte domenica 26 febbraio
Intanto continua la stagione tradizionale con Lucia Poli, mercoledì 29 febbraio


pollicino450Il teatro, a Chiusi, si rivolge ai giovanissimi, con una stagione tutta loro. Parte da domani, domenica 26 febbraio, il cartellone di ragazzi, primo di una serie di spettacoli che terminano il 1 aprile.

Si comincia con il classico Pollicino, alle 17 al Mascagni
, si continua con La scomparsa dell’acqua il 4 marzo, e il Giardino del gigante il 25 marzo. L’ultimo appuntamento è con Sotto il cavolo, forma intelligente e creativa di educazione all’affettività. Gli appuntamenti sono tutti di domenica alle 17, e sono pensati per un pubblico che va dai 3 agli 11 anni. Gli spettacoli sono caratterizzate da varie tecniche e curati da compagnie di grande professionalità, con l’obiettivo di sensibilizzare i bambini su temi legati al senso di responsabilità, alla formazione della loro personalità. 

Il primo spettacolo Pollicino
(di Marcello Chiarenza, regia di Gianni Bissaca, con Claudio Casadio, musiche di Giuseppe Turletti) ad  esempio, offre al pubblico dei bambini un’occasione per confrontarsi con il sentimento della paura. Il protagonista della vicenda è piccolo, il più piccolo, ma la sua paura, grande, non lo annichilisce. Ciò che, al contrario, lo rende vincitore di fronte alle avversità della vita è la curiosità ed il suo coraggioso desiderio di conoscere la realtà, anche nei suoi aspetti più crudeli. Dalla casa del padre a quella dell’Orco, attraverso il bosco si avvia al mondo, verso altri boschi ed altre case... Pollicino non fa ritorno a casa sua e non si perde: il suo viaggio continua in compagnia dei fratelli. Se è vero che Pollicino è solo a pensare, è altrettanto vero che, nel suo allontanamento da casa, egli solo non è. La presenza dei fratelli è calda, nel buio e nel freddo della notte. Anche nei momenti drammatici c’è qualcuno con cui giocare, con cui litigare, con cui affrontare l’ignoto. L’età consigliata varia tra i 5  e i 10 anni.

“Con questi appuntamenti – sottolinea il direttore artistico dell’Istituzione Mascagni Manfredi Rutelli – diamo un apporto alla formazione dei ragazzi di Chiusi, ma soprattutto riusciamo a trasmettere la passione per il teatro, creando il gusto e dando loro gli strumenti per apprezzare questa forma di cultura e spettacolo”.

Intanto continua anche il teatro dei “grandi”
, con appuntamento annunciato per mercoledì 29 febbraio, alle 21.15,  con un altro classico riletto con ironia sarcastica grazie anche ai testi di Stefano Benni: è Il libro cuore, con una irresistibile Lucia Poli come protagonista. “Spettacoli di grande livello – osserva l’assessore comunale Chiara Lanari – si alternano a iniziative specifiche, caratterizzate da una offerta sempre più allargata a diverse fasce di età. In questo  modo rispondiamo alle esigenze di un pubblico di appassionati, ma allo stesso tempo formiamo nuove coscienze e contribuiamo alla formazione culturale delle nuove generazioni”.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

CORONAVIRUS - 10 comportamenti raccomandati dal Ministero della Salute

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
sienafreewhatsapp300X200
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio