Venerdì, 25 settembre 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
SIENA

Coordinamento Suap: aggiornato il Regolamento di igiene di alimenti e bevande

Bookmark and Share
Scarpelli: “Altra azione di semplificazione burocratica per agevolare la vita di attività produttive e cittadini”

tizianoscarpelli250vProsegue il lavoro del Coordinamento provinciale dei Suap della Provincia di Siena per semplificare le procedure burocratiche e i processi di autorizzazione alle imprese, attraverso un confronto continuo tra istituzioni e associazioni di categoria. Nei giorni scorsi, è stato aggiornato il Regolamento unico di igiene degli alimenti e delle bevande nelle strutture ricettive, che risaliva al 2005.

Il Regolamento è stato pensato per garantire uniformità e chiarezza alle norme di governo del territorio e per indirizzare gli operatori Suap, i professionisti, gli enti preposti al controllo e alla vigilanza e le associazioni di categoria che si occupano sul territorio di alimenti, bevande e ricettività. Il nuovo testo è stato definito dalla Provincia di Siena, dagli sportelli Suap, dalle associazioni di categoria, dagli ordini professionali di geometri, agronomi e forestali, in stretta sinergia con il dipartimento della prevenzione dell’Usl 7 di Siena, anche al fine di rafforzare gli strumenti di assistenza, formazione e promozione della salute al servizio dello Sportello Unico della prevenzione. Il regolamento è consultabile sul sito della provincia di Siena, www.provincia.siena.it, e in tutti gli sportelli Suap attivi nei Comuni.

“L’aggiornamento del Regolamento unico di igiene degli alimenti e bevande nelle strutture ricettive - commenta l’assessore alle attività produttive, Tiziano Scarpelli - rappresenta un ulteriore sforzo della Provincia verso la semplificazione burocratica, un impegno in cui crediamo e stiamo investendo energie per agevolare la vita delle attività produttive e dei cittadini del nostro territorio, nel rispetto del quadro normativo vigente. Questa nuova azione si somma alle altre messe in piedi nei mesi scorsi, producendo semplificazioni significative su dieci procedimenti autorizzativi che interessano l’apertura di medie strutture di vendita; impianti di distribuzione di carburanti; locali di pubblico spettacolo o intrattenimento su area privata con capienza inferiore alle 200 persone; sale giochi; strutture sanitarie e socio-assistenziali; installazione di insegne di esercizio e procedure inerenti i servizi della prima infanzia. Ogni azione punta a mettere a confronto tutti gli attori coinvolti, portatori di esigenze diverse, a uniformare le pratiche e a dare tempi certi di risposta alle imprese. Questi sono gli obiettivi che continueranno a guidare lo spirito del Coordinamento, in un’ottica di miglioramento continuo e di snellimento della burocrazia che, troppo spesso, rallenta le attività produttive”.

Il Coordinamento provinciale dei Suap
. Istituito nel 2004, è stato aggiornato alle recenti normative regionali e alle nuove esigenze di sviluppo economico del territorio con la firma, a dicembre 2010, di un protocollo d’intesa da parte di oltre sessanta soggetti tra istituzioni comunali, provinciali, regionali ed enti di livello sovra locale, cui si sono aggiunti anche associazioni imprenditoriali, ordini professionali e associazioni sindacali dei lavoratori. Alla Provincia di Siena sono stati affidati i compiti di coordinamento del Tavolo provinciale dei Suap.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

''La sospensione di un attimo''

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
sienafreewhatsapp300X200
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio