Martedì, 22 ottobre 2019
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
SPORT

Al Circuito di Siena nella seconda prova del Tuscany Challenge vincono Sani, Bazzecchi e Tizzi

Bookmark and Share
In gara anche il Trofeo Rotax per l'area centro con il successo andato a Cinti
L'evento è stato valido anche per il Trofeo Primavera e il Regional Challenge Cup


kz2_saniAl Circuito di Siena si è disputata la seconda delle quattro prove del Tuscany Challenge, la nuova serie ideata dagli organizzatori di Castelnuovo Berardenga con l’obiettivo di offrire ulteriore interesse di partecipazione ai piloti della regione. La gara è stata valida anche per il Trofeo Primavera, il Regional CSAI Challenge Cup e il Trofeo Rotax Zona Centro.

In pista sono scese le categorie KZ2
, Prodriver Pro, Prodriver AM e Rotax Max, con un’ottantina di piloti iscritti portando così a quota 200 il totale dei partecipanti nelle prime due prove della stagione, comprendendo appunto la prima gara dello scorso 18 marzo che con 120 piloti in quell’occasione vide al via anche la Rok Cup Area Ovest.

Nella KZ2 ad imporsi è stato Flavio Sani (Monza-Tm), riscattando così nel migliore dei modi la gara del 18 marzo dove a vincere fu Simone Brenna (TB Kart-Tm) davanti a Marco Pastacaldi (Kosmic-Vortex). In Finale Sani è restato sempre in testa, mentre Pastacaldi ancora una volta si è dovuto accontentare del secondo posto. Il terzo gradino del podio è andato a FabioFerretti (Tony Kart-Vortex), che ha replicato la terza posizione della prima prova.

Al quarto posto si è piazzato Gabriele Giorgi, davanti a Alessandro Fabiani, Roberto Profico, Claudio Tempesti, Lorenzo Caponi, Jonathan Saunders e Daniele Mori.

Nella classifica del Tuscany Challenge, al comando si è portato Pastacaldi con 92 punti, seguito da Sani con 87, Ferretti 86, Giorgi 82, Tempesti 72.

prodriverbazzecchiNella 125 Prodriver Pro, Nico Bazzechi (Birel-Tm) ha bissato il successo della scorsa prova confermandosi leader della categoria. Alle spalle di Bazzechi ha concluso con il secondo posto Riccardo Longhi (Maranello-Maxter), autore di una bella gara così come Stefano Vannucci (Formula K-Tm), terzo dopo aver recuperato tre posizioni. Nella top ten, Luca Bellandi ha concluso quarto precedendo MarcoVannini, Riccardo Guidi, Andrea Farsetti, Marco Cardinaletti, Emanuele Petreni e Emanuele Ciaponi.

Nel Tuscany Challenge Bazzechi
ha preso un buon margine portandosi a quota 100 punti, seguito da Ciaponi con 75, Guidi 74, Bazzanti e Corsetti 69.

Nella 125 Prodriver AM, in questa occasione è stato Manuel Tizzi (Birel-Tm) adaggiudicarsi la Finale dopo il terzo posto conquistato nella prima prova dello scorso 18 marzo. In seconda posizione è riuscito a concludere Matteo Gonfiantini (CRG-Tm) davanti a Giancarlo Cesaroni (Kosmic-Vortex) che proprio negli ultimi giri ha potuto recuperare tre posti conquistando il terzo gradino del podio. Il quarto posto è andato a Paolo Beltramini (Tony kart-Vortex), vincitore della prima prova, autore di una bella rimonta dopo un fuori pista nei primi giri. Quinto si è classificato Daniele D’Uva, davanti a Salvo Cristaldi, Aldo Pierandi, Gabriele Dal Canto, Alessio Bicchi e Enrico Sacchi.

Nella classifica del Tuscany Challenge, al primo posto si è portato Manuel Tizzi con 93 punti, seguito da Paolo Beltramini con 91, Matteo Gonfiantini 85, Giancarlo Cesaroni 80 e Salvo Cristaldi 79.

Particolarmente vivace la finale della Rotax Max
, dove la vittoria è andata a Riccardo Cinti (CRG-Rotax) davanti a Manuel Marotta, Mariano Macaluso, Luca Cacioli e Maurizio Spoleti.          

Il prossimo appuntamento al Circuito di Siena è fissato per il 27 maggio con la Coppa CSAI Karting. L’appuntamento comprende anche la validità per la terza prova del Tuscany Challenge, il Regional CSAI Challenge Cup e il Trofeo Rok Cup Area Ovest.

prodriver650
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio