Mercoledì, 20 novembre 2019
Banner
Banner
SPORT

Scherma CUS Siena, qualificazione Campionati Assoluti 2012

Bookmark and Share
lorenzobruttini450_2vSono quattro gli atleti CUS ESTRA-CONSUM.IT che tornano da Bolzano con in tasca la qualificazione diretta, riservata ai primi 24 atleti di ogni specialità, per i Campionati Italiani Assoluti in programma a Bologna nell’ultima settimana del prossimo mese di maggio.

Se per lo spadista Lorenzo Bruttini la qualifica
non era assolutamente in discussione dopo la bella vittoria nella prima prova di Ravenna, per le fiorettiste Lisa Milanese, Beatrice Monaco ed Alice Volpi era necessario confermare il buon risultato della gara d’esordio e così è stato.
Nella prova di spada Bruttini si ferma nel tabellone da “32” superato dal ferrarese Meriggi ma nella classifica finale delle due prove si colloca al 2° posto.

Nel fioretto la Monaco raggiunge la finale ad “8” superando la genovese Durando per 15/11 ma si deve arrendere alla romana Cipriani 8/15. La Volpi si qualifica per il tabellone da “16” superando la bustocca Emanuel 15/8 ma con lo stesso punteggio viene fermata dalla mestrina Teo. Lisa Milanese dopo uno stupendo assalto contro la veneta Straniero vinto all’ultima stoccata, 15/14, cede alla jesina Pigliapoco e si classifica 11^. 
Nella classifica finale delle due prove le fiorettiste cussine, Monaco, Volpi e Milanese vanno ad occupare, rispettivamente, il 9°, 13° e 14° posto.

Gli ulteriori 16 atleti che parteciperanno agli assoluti s
i dovranno qualificare tramite la Coppa Italia, alla cui fase nazionale, in virtù dei precedenti piazzamenti,  sono già ammessi gli spadisti cussini Bernardo Crecchi, Luca Murana, Nicol Foietta, Gaia Fratini, Eleonora Pieracciani e la fiorettista Irene Crecchi.

Per tutti gli altri schermitori senesi occorrerà passare dalla fase regionale della Coppa Italia.
 
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

MESSAGGIO AGLI UTENTI DEL SERVIZIO WHATSAPP

Da una 15ina di giorni non è più attivo il nostro servizio di invio notizie su whatsapp in quanto l'azienda ha bloccato il nostro numero. Dopo numerose richieste per capire il motivo ci hanno risposto, dopo 10 giorni, adducendo una presunta "violazione dei termini del servizio" specificando la vendita di prodotti non consentiti. Ora, inviando SOLAMENTE notizie, e avendo letto la corposa lista delle vendite vietate per cercare di capire un motivo per tale violazione, deduciamo che, per qualche geniale algoritmo di qualche geniale software, articoli tipo "arrestato spacciatore di cocaina" vengano considerati come vendita... ma ripetiamo, sono solo deduzioni che facciamo. Avendo spiegato nei dettagli il tutto al dis-servizio assistenza abbiamo ricevuto zero risposte e il numero è tuttora bloccato. Siamo dispiaciuti per la situazione e ci scusiamo con i 3.000 utenti del servizio soprattutto per non poter avvertire direttamente a causa del blocco del numero. Speriamo che quanto prima la situazione sia chiarita in modo da poter ripristinare il servizio. Grazie mille.

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio