Giovedì, 25 aprile 2019
Banner
Banner
PROVINCIA

''Incontri tra arte e storia 2012'' della Società Storica Poliziana: tappa a Chiusi

Bookmark and Share
torredibeccatiquestoNel pomeriggio di domenica 3 giugno avrà luogo l’ultimo dei sei appuntamenti degli “Incontri tra Arte e Storia” organizzati dalla Società Storica Poliziana di Montepulciano e finalizzati all’approfondimento della conoscenza dei luoghi storico artistici del nostro territorio.

Per l’appuntamento conclusivo del 2012
lo staff presieduto da Riccardo Pizzinelli ha scelto di visitare Chiusi: il titolo della conferenza è infatti “Chiusi Cristiana. Duomo, Catacombe di Santa Mustiola e Torre di Beccati Questo”.

La visita inizierà alle ore 15,30 con ritrovo davanti al Duomo di Chiusi, nella omonima piazza. Per l’occasione a guidare la visita ci sarà Marco Fè che spiegherà la nascita e l’evoluzione della Cattedrale di Chiusi dedicata a San Secondiano, una chiesa fra le più antiche nelle Terre di Siena e che conserva ancora il suo impianto basilicale paleocristiano estremamente raro (se non unico) nella nostra area.

Dal Duomo il gruppo si sposterà a visitare il Parco dei Forti dove Francesco Reali mostrerà la piccola cisterna romana che è presente nel bel giardino pubblico della città di Chiusi. Uscendo dal centro storico, di nuovo con la guida di Marco Fè si andrà a visitare uno dei luoghi più affascinanti e particolari della Chiusi sotterranea, ovvero la catacomba di Santa Mustiola, il cui nome deriva dal fatto che vi fu sepolta la Santa, Patrona di Chiusi, martirizzata nell’anno 274 durante l’impero di Aureliano. La catacomba fu scoperta casualmente nel 1634 quando i frati francescani, che custodivano la basilica di Santa Mustiola, decisero di scavare un pozzo e alla profondità di 18 metri scoprirono le catacombe che si sviluppavano proprio sotto la basilica.

Infine con Franco Boschi
si concluderà la visita con l’accesso alla “Torre di Beccati Questo” costruita per conto dei senesi da un architetto poliziano nel corso del XV secolo in forma di sfida ai perugini che tentavano di conquistare il territorio chiusino.
Quest’ultimi per altro risposero alla provocazione costruendo un’altra torre ironicamente chiamata la torre di “Beccati Quello”.

I soci della Società Storica
concluderanno la visita con una luculliana cena a base di pesce al Lago di Chiusi. Info: storicapoliziana@libero.it
 
sienafreewhatsapp2

GUARDA ANCHE


SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round
300x250_estra_19marzo2019

ESTRA NOTIZIE

fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER

archivio