Giovedì, 17 ottobre 2019
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
PALIO E CONTRADE

Verso il Palio del 2 luglio 2012, le strategie delle dieci Contrade al canape: Bruco

Bookmark and Share
bruco-allegoria450Concludiamo oggi il nostro giro delle 10 contrade che prenderanno parte alla carriera del 2 luglio prossimo, analizzando le strategie del Bruco, che torna in Piazza grazie all’estrazione a sorte dopo aver corso entrambi i palii del 2011.

Il rione di Via del Comune
ha vinto il suo ultimo palio il 16 agosto del 2008 con Elisir di Logudoro e Giuseppe Zedde detto Gingillo, attuale fantino di contrada ed al quale con ogni probabilità sarà affidato il giubbetto per la carriera del 2 sera dal capitano plurivittorioso Giovanni Falciani (3 vittorie, 2003, 2005, 2008) che quest’anno festeggia il suo decimo anno da capitano avendo assunto l’incarico nel 2002: “Ci avviciniamo al palio in modo tranquillo – dice capitan Giovanni Falciani – abbiamo il nostro fantino di contrada sul quale puntiamo molto e a questo punto aspettiamo solo il cavallo che la sorte vorrà assegnarci”.

drappellone16.8.2008Gingillo farà il suo rientro sul tufo dopo il bruttissimo infortunio del luglio scorso. Come detto, le sue possibilità di montare nel Bruco sono molteplici, ma se la sorte non sarà così benevola, di comune accordo con il capitano, il fantino senese potrebbe decidere di accasarsi altrove (molto calde le piste Nicchio e Leocorno) con il Bruco che potrebbe affidarsi ad un esordiente ed il nome di Sebastiano Murtas è da tenere in grande considerazione: “L’obiettivo comune nostro e di Gingillo è la vittoria e la valorizzazione del fantino – commenta Falciani – e se non dovesse toccarci un cavallo competitivo cercheremo per lui qualche alternativa valida perché a noi va bene così. Puntiamo molto su Giuseppe e vogliamo che il rapporto con lui duri più a lungo possibile e proprio perché crediamo tantissimo nelle sue capacità, se non dovessimo essere da corsa potremmo cercare delle soluzioni diverse”.

Anche in questo caso, quindi, le scelte saranno successive all’assegnazione, che questa volta potrebbe ribaltare molte certezze assodate. Sui cavalli, però, il capitano del Bruco non si sbilancia, rimandando qualsiasi tipo di valutazione al momento in cui verrà presentata ai capitani la lista dei veterinari. Importanti, invece, le parole di Falciani riguardanti l’incontro avvenuto durante la settimana scorsa con il Commissario Prefettizio Enrico Laudanna: “E’ stato un incontro molto positivo – conclude Giovanni Falciani – ed il Commissario è stato rassicurante. Ha chiesto a tutti impegno e collaborazione, due elementi essenziali e che devono essere sempre presenti nei giorni di palio. Ritengo che sia importantissimo lo spirito delle contrade in un momento di difficoltà come quello attuale, ma al tempo stesso dovremo vivere la Festa in modo sereno, sperando che vada tutto bene e che venga fuori un bel palio”.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio