Giovedì, 21 novembre 2019
Banner
Banner
AMBIENTE ED ENERGIA

Formazione ''green'', nuovo corso biennale all’Its ''Energia e Ambiente''

Bookmark and Share
Il corso post diploma per diventare Tecnico superiore per la gestione e la verifica di impianti energetici partirà a novembre. Iscrizioni aperte fino al 19 ottobre 2012
Bando e modulistica sono consultabili all'indirizzo www.its-energiaeambiente.it

its-energiaambientePartirà a novembre il nuovo corso biennale organizzato dall'Its “Energia e Ambiente” sui temi del risparmio energetico e della generazione di energia da fonti rinnovabili. Il corso, finanziato dal Ministero per l'Istruzione, l'Università e la Ricerca e dalla Regione Toscana, permetterà ai giovani diplomati di divenire “Tecnici superiori” in un ambito che è ancora in larghissima parte da sviluppare, ma di cui già sono chiare le enormi potenzialità di crescita. I posti a disposizione sono 24, previa selezione, ed è possibile iscriversi fino al 19 ottobre.
 
Il corso biennale. Il corso si articolerà in 2mila ore di lezione per quattro semestri, in massima parte svolte in laboratorio e in stage aziendali professionalizzanti. Per tutti i corsisti sono previsti anche stage all’estero in aziende del settore e formazione linguistica avanzata. I docenti sono provenienti, per oltre il 50 per cento delle lezioni, dal mondo delle aziende e delle professioni, per assicurare un forte legame con le realtà produttive e, in massima parte, dall’università e dalla ricerca applicata o, comunque, con elevate competenze specifiche. Per l'ammissione al corso è prevista una quota di partecipazione, che può essere coperta attraverso i voucher per la formazione messi a disposizione da Regioni e Province.
 
Il profilo professionale. Al termine del corso il “Tecnico superiore” sarà in grado di individuare i fabbisogni energetici; applicare la normativa energetica ed espletare le procedure per l'accesso ai finanziamenti; definire la fattibilità di un intervento anche attraverso strumenti di analisi economica; monitorare ed elaborare dati sulle prestazioni energetiche di impianti e/o strutture di produzione; valutare l'impatto ambientale dei sistemi energetici; scegliere e applicare tecnologie innovative dell'impiantistica e dei materiali utilizzati; applicare le normative su sicurezza, qualità e ambiente e valutare il bilancio costi/benefici delle scelte operate.
 
La sede del corso è a Colle di Val d'Elsa, in Via Matteotti, 15, dove sono disponibili laboratori di nuova realizzazione, appositamente attrezzati per esperienze di elettrotecnica ed impiantistica elettrica; misure termotecniche; energia solare termica, fotovoltaica ed eolica; domotica e automazione per il risparmio energetico e simulazione per le energie rinnovabili e di addestramento alla valutazione e certificazione energetica degli edifici.
 
L’Its "Energia e Ambiente". L'Istituto Tecnico Superiore “Energia e Ambiente” è una Scuola Speciale Superiore di Tecnologia che opera nel settore dell'efficienza energetica. Ha come partner importanti aziende operanti nel settore energetico, dipartimenti e poli tecnologici espressione delle università toscane, l'Associazione industriali, gli ordini professionali degli ingegneri e dei geometri, agenzie formative, gran parte degli istituti tecnici e professionali del territorio, associazioni ambientaliste, le Province di Siena, Arezzo e Grosseto e il Comune di Colle di Val d'Elsa.
 
Per un’informazione più completa sul corso biennale e sul profilo professionale del Tecnico superiore per la gestione e la verifica di impianti energetici, è possibile consultare il sito www.its-energiaeambiente.it, dove è disponibile anche il bando di ammissione.
 
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

MESSAGGIO AGLI UTENTI DEL SERVIZIO WHATSAPP

Da una 15ina di giorni non è più attivo il nostro servizio di invio notizie su whatsapp in quanto l'azienda ha bloccato il nostro numero. Dopo numerose richieste per capire il motivo ci hanno risposto, dopo 10 giorni, adducendo una presunta "violazione dei termini del servizio" specificando la vendita di prodotti non consentiti. Ora, inviando SOLAMENTE notizie, e avendo letto la corposa lista delle vendite vietate per cercare di capire un motivo per tale violazione, deduciamo che, per qualche geniale algoritmo di qualche geniale software, articoli tipo "arrestato spacciatore di cocaina" vengano considerati come vendita... ma ripetiamo, sono solo deduzioni che facciamo. Avendo spiegato nei dettagli il tutto al dis-servizio assistenza abbiamo ricevuto zero risposte e il numero è tuttora bloccato. Siamo dispiaciuti per la situazione e ci scusiamo con i 3.000 utenti del servizio soprattutto per non poter avvertire direttamente a causa del blocco del numero. Speriamo che quanto prima la situazione sia chiarita in modo da poter ripristinare il servizio. Grazie mille.

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio