Mercoledì, 13 novembre 2019
Banner
Banner
SALUTE E BENESSERE

Parcheggi e viabilità all’interno delle Scotte: nuovo regolamento dal 1° ottobre

Bookmark and Share
policlinico-siena450webEntrerà in vigore il 1° ottobre il nuovo regolamento per la viabilità e il parcheggio all’interno dell’area ospedaliera delle Scotte. Pertanto le sbarre di accesso poste in prossimità dell’entrata saranno abbassate e l’ingresso sarà consentito solo con permesso autorizzato.

Gli aventi diritto potranno accedere con il proprio badge, tutti gli altri utenti dovranno fermarsi presso la portineria di viale Bracci per richiedere i permessi in base alle proprie necessità (ciclocure, handicap, permessi temporanei, emergenze, accesso obitorio, ecc). Tutte le auto in sosta dovranno essere parcheggiate negli appositi spazi e sarà necessario esporre sul cruscotto il contrassegno di autorizzazione. La sosta è consentita esclusivamente nelle aree riservate al tipo di contrassegno rilasciato, identificabili con la nuova segnaletica orizzontale e verticale, sino ad esaurimento posti. I veicoli in sosta vietata saranno rimossi o bloccati con ganasce dalla ditta incaricata, a spese del proprietario del veicolo. Le auto rimosse saranno portate presso l’area interna riservata e potranno essere ritirate rivolgendosi al personale della portineria. Ci saranno aree di sosta dedicate per portatori di handicap, ciclocure e terapie particolari,  (previa presentazione di autorizzazione rilasciata dalla caposala del reparto), utenti del pronto soccorso con permesso a tempo di 60minuti. Sarà consentito l’accesso anche agli accompagnatori di pazienti con gravi problemi di deambulazione, limitatamente al tempo necessario per raggiungere il lotto di destinazione, senza possibilità di sosta.

I motoveicoli e le biciclette hanno libero accesso, ma devono essere posteggiati negli appositi spazi. Le donne in gravidanza e le neomamme potranno parcheggiare nei posti rosa riservati, previo ritiro alla portineria del relativo contrassegno. Gli utenti in visita all’obitorio possono chiedere in portineria un permesso orario di 60 minuti. Tutti questi accorgimenti hanno l’obiettivo comune di mettere in sicurezza l’area ospedaliera e garantire una viabilità responsabile e modalità di parcheggio rispettose delle diverse tipologie di utenti dell’ospedale.

Nei primi giorni di ottobre potranno verificarsi rallentamenti nella viabilità d’accesso all’area ospedaliera e, per questo, sarà a disposizione di tutti un operatore dedicato, posto in prossimità dell’ingresso. Per ridurre al minimo i disagi, nell’area esterna, in prossimità della rotonda di Viale Bracci, la Polizia Municipale potenzierà il servizio in zona rispetto al consueto.
 
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio