Venerdì, 22 novembre 2019
Banner
Banner
SIENA

Siena, non si ferma all'alt della Polizia e fugge a folle velocità: denunciato cittadino cinese

Bookmark and Share
Il giovane viaggiava a forte velocità a bordo di una Bmw in compagnia di 3 connazionali
Un poliziotto ferito ad una mano

polizia-stradale-auto-paletta450Viaggiavano a bordo di una Bmw serie 1 sulla strada che da Grosseto conduce a Siena e, dopo aver effettuato un sorpasso in violazione del codice della strada, si sono imbattuti in un posto di controllo della Polizia.

Gli agenti della Polizia Stradale di Siena, intorno alle 8 di questa mattina, hanno notato il sorpasso azzardato e hanno intimato l’alt al conducente che, invece di fermarsi, ha proseguito la marcia aumentando la velocità.

I poliziotti si sono messi subito all’inseguimento della Bmw che all’altezza del bivio di Orgia, sempre in direzione Siena e nel comune di Sovicille, si è fermata.

Avvicinatisi all’autovettura gli agenti si sono portati verso il conducente dell’auto, che nel frattempo aveva aperto lo sportello, impugnando la pistola. Nel momento in cui sono andati verso di lui l’uomo lo ha richiuso con forza, ripartendo immediatamente ad alta velocità, tanto che il poliziotto è rimasto ferito ad un dito schiacciato nella maniglia della portiera.

Tornati ad inseguire la Bmw, che a quel punto si è mossa a più di 200 km orari, sono riusciti a farla arrestare a Siena, dopo circa 30 km, all’altezza della deviazione per Arezzo nei pressi di un distributore di carburante dove, evidentemente perso, il conducente si è fermato.

A bordo dell’autovettura sono stati identificati quattro cittadini cinesi, due uomini e due donne, di 32, 28 e due di 29 anni.

Il conducente non è stato in grado di giustificare il folle gesto compiuto, con il quale ha rischiato, anche viaggiando contromano per un tratto di strada, di mettere a repentaglio oltre che la sua vita e dei suoi connazionali anche quella degli altri cittadini.

Lo stesso, 28enne incensurato, è stato sottoposto ad esami clinici per verificare se fosse alla guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti o che possano, comunque, averne alterato lo stato, e successivamente denunciato per resistenza a Pubblico Ufficiale.
L’agente rimasto ferito alla mano a causa dell’inseguimento ha avuto una prognosi di 3 giorni.

Allo stesso conducente, oltre al ritiro della patente di guida, sono state elevate numerose contravvenzioni per le violazioni al codice della strada commesse, per un ammontare di 1060 euro.
 
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

MESSAGGIO AGLI UTENTI DEL SERVIZIO WHATSAPP

Da una 15ina di giorni non è più attivo il nostro servizio di invio notizie su whatsapp in quanto l'azienda ha bloccato il nostro numero. Dopo numerose richieste per capire il motivo ci hanno risposto, dopo 10 giorni, adducendo una presunta "violazione dei termini del servizio" specificando la vendita di prodotti non consentiti. Ora, inviando SOLAMENTE notizie, e avendo letto la corposa lista delle vendite vietate per cercare di capire un motivo per tale violazione, deduciamo che, per qualche geniale algoritmo di qualche geniale software, articoli tipo "arrestato spacciatore di cocaina" vengano considerati come vendita... ma ripetiamo, sono solo deduzioni che facciamo. Avendo spiegato nei dettagli il tutto al dis-servizio assistenza abbiamo ricevuto zero risposte e il numero è tuttora bloccato. Siamo dispiaciuti per la situazione e ci scusiamo con i 3.000 utenti del servizio soprattutto per non poter avvertire direttamente a causa del blocco del numero. Speriamo che quanto prima la situazione sia chiarita in modo da poter ripristinare il servizio. Grazie mille.

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio