Giovedì, 18 luglio 2019
Banner
Banner
SPORT

Uberto Bonucci vince la 33ª Coppa del Chianti Classico

Bookmark and Share
UbertoBonucci-OsellaPA9-90Uberto Bonucci scrive per la quarta volta il suo nome nell’Albo d’Oro della Coppa del Chianti Classico andando a vincere la trentatreesima edizione della cronoscalata che dal Molino di Quercegrossa porta a Castellina in Chianti.

Bonucci ha vinto nel tempo di 3’27” 85 alla guida della Osella PA 9/90 seguito alle piazze d’onore da Piero Lottini su Osella PA 9 e da Marco Piccinelli su Lucchini SN 88.  I piloti hanno fatto registrare i primi tre migliori tempi assoluti in un lotto complessivo di ben 180 vetture che hanno preso il via in questa manifestazione che ormai si laurea come la più importante ed interessante in campo europeo nel settore delle cronoscalate riservate alle vetture storiche.

La vittoria nei vari gruppi ha visto primeggiare nel primo Raggruppamento, riservato alle vetture costruite sino al 1969, David Baldi su Lotus 23B mentre nel secondo è stato Rino Muradore con la Ford Escort MKI a salire sul gradino più alto del podio bissando il successo dello scorso anno. La vittoria del terzo gruppo è andata a Uberto Bonucci e per il Raggruppamento “Classic” l’alloro della vittoria spetta a Roberto Piombomi con la sua BMW M3 E30. Matteo Aralla ha vinto la categoria 5 riservata alle vetture di Formula alla guida di una Formula Renault Europa.

Le prove svoltesi in una giornata con un pallido sole avevano dato modo di saggiare il percorso della Coppa del Chianti Classico sempre impegnativo e selettivo mentre la gara ha visto l’intero svolgimento sotto il sole che ha permesso di asciugare il tracciato di gara dopo una notte di intensa pioggia. Due giornate di motori che hanno consentito a piloti, accompagnator  e al numerosissimo pubblico presente, sia nelle prove che per la gara, di partecipare ed assistere ad una gara che la Chianticup racing, organizzatrice della manifestazione, ogni anno propone nel Calendario Internazionale e Nazionale e la importante presenza di molti piloti stranieri è un maggiore certificazione che questo appuntamento riveste in un territorio come quello del Chianti conosciuto in tutto il mondo e che non finisce mai di stupire per la sua bellezza.

Non resta che attendere il 29 settembre 2013 per assistere alla 34a edizione della Coppa del Chianti Classico.

Tutte le classifiche sul sito www.chianticup.it
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

archivio