Domenica, 17 novembre 2019
Banner
Banner
TOSCANA

Alluvioni: ecco come saranno spesi i 100 milioni della Regione Toscana. Chiesto lo stato di emergenza

Bookmark and Share
Il dettaglio degli interventi provincia per provincia

palazzostrozzisacrati450100 milioni di euro destinati agli interventi indifferibili e urgenti da attuare nelle zone colpite recentemente dall’alluvione. Sono queste le risorse destinate, grazie ad una variazione dal bilancio regionale, per ripristinare la viabilità interrotta, ricostruire argini, ponti, mettere in sicurezza le parti del territorio più esposte al rischio di esondazioni.

Il dettaglio degli interventi è stato presentato dal presidente della Regione Toscana Enrico Rossi che si è recato, tra sabato e domenica, a Grosseto, Lucca, Massa e Siena per sottoscrivere i protocolli di intesa con gli enti locali interessati per un totale di 91.000.000. Altri 9.000.000 sono invece destinati alle province di Arezzo, Pisa e Pistoia.

Gli interventi arrivano a meno di due settimane dai tragici eventi dell’11 e 12 novembre. I protocolli firmati prevedono che i cantieri vengano aperti ovunque entro la fine dell’anno. Contestualmente la Regione chiede al Governo lo Stato di emergenza e ulteriori finanziamenti in seguito all’approvazione della legge di stabilità e ha proposto un piano triennale di investimenti per la completa messa in sicurezza del territorio toscano.

Provincia di Grosseto: interventi per 52.300.000 euro | il pdf con gli interventi

Provincia di Lucca: interventi per 5.310.000 euro | il pdf con gli interventi

Provincia di Massa e Carrara: interventi per 24.180.000 euro | il pdf con gli interventi

Provincia di Siena: interventi per 8.000.000 euro | il pdf con gli interventi

Provincia di Pisa: interventi per 3.100.000 euro | il pdf con gli interventi

Provincia di Arezzo: interventi per 5.200.000 euro | il pdf con gli interventi

Provincia di Pistoia: interventi per 620.000 euro | il pdf con gli interventi
 
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

MESSAGGIO AGLI UTENTI DEL SERVIZIO WHATSAPP

Da una 15ina di giorni non è più attivo il nostro servizio di invio notizie su whatsapp in quanto l'azienda ha bloccato il nostro numero. Dopo numerose richieste per capire il motivo ci hanno risposto, dopo 10 giorni, adducendo una presunta "violazione dei termini del servizio" specificando la vendita di prodotti non consentiti. Ora, inviando SOLAMENTE notizie, e avendo letto la corposa lista delle vendite vietate per cercare di capire un motivo per tale violazione, deduciamo che, per qualche geniale algoritmo di qualche geniale software, articoli tipo "arrestato spacciatore di cocaina" vengano considerati come vendita... ma ripetiamo, sono solo deduzioni che facciamo. Avendo spiegato nei dettagli il tutto al dis-servizio assistenza abbiamo ricevuto zero risposte e il numero è tuttora bloccato. Siamo dispiaciuti per la situazione e ci scusiamo con i 3.000 utenti del servizio soprattutto per non poter avvertire direttamente a causa del blocco del numero. Speriamo che quanto prima la situazione sia chiarita in modo da poter ripristinare il servizio. Grazie mille.

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio