Martedì, 22 ottobre 2019
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
PROVINCIA

Libera, verso la costituzione del presidio di Sinalunga

Bookmark and Share
Il primo incontro sabato 1 dicembre alle ore 15.30 alla Casa del Popolo in via Piave
Saranno presenti Giulio Sica, presidente del Coordinamento provinciale di Libera a Siena, e Andrea Bigalli, referente di Libera della Toscana


libera-logo300Verso la costituzione di un presidio di “Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie” a Sinalunga. Sabato 1 dicembre alle ore 15.30 alla Casa del Popolo in via Piave 41 si svolgerà il primo incontro verso la costituzione di un presidio dell’associazione fondata da don Luigi Ciotti per contribuire all’educazione alla legalità e contrastare ogni tipo di presenza mafiosa.

Il legame del territorio sinalunghese, da sempre caratterizzato da un associazionismo attivo e capillare, e della sua gente con Libera è da tempo sentito e ha maturato il desiderio di strutturarsi in presidio. Da qualche mese un gruppo di persone in rappresentanza di alcune associazioni e di altri soggetti del mondo del volontariato si sono impegnate per preparare l'appuntamento a cui sono tutti invitati, in modo particolare la vasta rete di associazioni e componenti del Terzo Settore, purché condividano principi e finalità di Libera.

Libera è un coordinamento di oltre 1600 associazioni, gruppi, scuole, realtà di base, territorialmente impegnate per costruire sinergie politico-culturali e organizzative capaci di diffondere la cultura della legalità, creare memoria e impegno, promuovere e difendere la democrazia contro tutte le mafie. Ha bisogno della partecipazione di tutte e tutti, nella convinzione che la volontà, la determinazione e la forza per condurre e vincere questa battaglia ci siano e debbano manifestarsi con continuità, per dare coraggio a chi è più esposto, sostegno a chi si impegna, formazione e informazione a chi non sa. Contro il dilagare della criminalità organizzata, della corruzione ma anche contro il crescente senso d’illegalità Libera fa emergere a livello nazionale potenti anticorpi che producono azioni concrete, progetti e iniziative che si diffondono lungo l’Italia attraverso i diversi coordinamenti.

“Ci piace pensare – afferma il comitato temporaneo per la costituzione del presidio territoriale di Sinalunga – che questo impegno promuoverà e rafforzerà l'esigenza di legalità che emerge con forza anche nel nostro territorio. La partecipazione convinta delle associazioni alla costituzione di un Presidio di Libera a Sinalunga sarà sicuramente un arricchimento per tutti, ma soprattutto per quanti ancora credono che valga ancora la pena impegnarsi nell’affermazione dei principi di legalità e giustizia”.

L'incontro di sabato 1 dicembre sarà presieduto da Giulio Sica, presidente del coordinamento provinciale di Libera a Siena. Interverrà inoltre Andrea Bigalli, referente di Libera della Toscana. Nel corso dell'appuntamento saranno proiettati filmati sull'antimafia sociale e di conoscenza dell'associazione Libera contro le Mafie, ed esposti i prodotti provenienti dalla coltivazione di terreni confiscati alle organizzazioni mafiose.

Il Comitato temporaneo per la Costituzione del Coordinamento Comunale di Sinalunga è composto da Gianni Bagnoli (Pro Loco Sinalunga), Manlio Beligni (ANPI Sinalunga), Loretta Giuntoli (Tenda di Elia) e Clara Mencaroni (Auser Bettolle).

Per informazioni è possibile inviare una mail a beligni_manlio@libero.it o consultare la pagina Facebook “Per costruire Libera”.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio