Martedì, 26 maggio 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
PROVINCIA

Il catasto delle strade vicinali al centro del prossimo Consiglio di Monteroni d’Arbia

Bookmark and Share
L’assemblea si riunirà domani, venerdì 30 novembre, a Palazzo Pubblico a partire dalle 18
All’ordine del giorno la variazione delle commissioni consiliari dopo la formazione del nuovo Gruppo CapArbiaMente, la variante ad alcune opere di urbanizzazione primaria a Ville di Corsano e la variazione di assestamento generale di bilancio

StemmaMonteroniCi sarà la mozione la redazione del catasto delle strade vicinali private e di uso pubblico al centro del Consiglio comunale che si svolgerà domani, venerdì 30 novembre, a Monteroni d’Arbia a partire dalle 18. La mozione, presentata dal consigliere Maurizio Caldi del gruppo Centro Sinistra per Monteroni, chiede anche di creare il consorzio per la gestione di queste strade.
Prima però, i consiglieri comunali saranno chiamati ad esprimere il proprio parere sulla modifica della composizione delle Commissioni consiliari, conseguente alla creazione, nella scorsa Assemblea, del nuovo gruppo CapArbiaMente e sulla variante ad alcune opere di urbanizzazione primaria relative ad un edificio residenziale alle Ville di Corsano. Inoltre, le forze politiche che siedono in Consiglio voteranno la variazione di assestamento generale di Bilancio. Infine, il sindaco Jacopo Armini sarà chiamato a rispondere all’interrogazione presentata dal capogruppo del Centro Sinistra per Monteroni Maurizio Caldi per un aggiornamento sulle attività intraprese per la realizzazione del nuovo tracciato della Cassia successivamente alla risoluzione del contratto di appalto da parte della Provincia di Siena.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

CORONAVIRUS - 10 comportamenti raccomandati dal Ministero della Salute

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
sienafreewhatsapp300X200
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio