Lunedì, 16 settembre 2019
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
PROVINCIA

Monteriggioni, nuovo percorso pedonale dalla Colonna al Castello

Bookmark and Share
Al via la messa in sicurezza del percorso grazie all'impegno di Comune, Provincia e Regione assieme ai proprietari che hanno ceduto parte dei terreni
Valentini: “E’ il completamento della messa in sicurezza della Francigena ma permetterà anche di poter camminare tranquillamente dalla zona della Colonna verso il Castello senza attraversare una strada trafficata come la Cassia”

monteriggioni-viafreancigena450Verrà messo in sicurezza il percorso pedonale fra la Colonna ed il Castello di Monteriggioni, finora fattibile solo con un itinerario molto più lungo. Nel contesto della collaborazione fra Provincia di Siena e Comune di Monteriggioni per la valorizzazione della Via Francigena, sta per andare in porto il più complicato dei progetti di messa in sicurezza dei tratti stradali interni al territorio di Monteriggioni, i duecento metri prima dell’inizio della salita sterrata che porta alla porta fiorentina della cinta muraria di Monteriggioni.

“E’ un’opera davvero importante – precisa il sindaco di Monteriggioni, Bruno Valentini – perché si conseguono due obiettivi con un unico progetto. E’ il completamento della messa in sicurezza del grande itinerario culturale europeo della Francigena, che sta attirando sempre più turisti dall’Italia e dall’estero. Inoltre permetterà finalmente di poter camminare tranquillamente dalla zona della Colonna verso il Castello senza attraversare una strada come la Cassia, che è molto trafficata, la cui carreggiata totale si era ridotta da quando era stata realizzata la barriera di protezione col nuovo guard-rail”.

Grazie al finanziamento della Regione Toscana, che ha l’obiettivo di sistemare l’intero tracciato francigeno toscano entro la primavera del 2014, stanno infatti per iniziare i lavori per consentire a pedoni e ciclisti di raggiungere il Castello dal nucleo abitato della Colonna, dove ha sede il Municipio, in completa sicurezza. Per attraversare la strada regionale Cassia si utilizzerà il passaggio zebrato esistente che conduce ad imboccare il nuovo percorso pedonale, lungo circa 220 metri, posto sul lato sinistro della carreggiata. Il percorso avrà una larghezza di circa due metri con fondo in inerte stabilizzato di cava e sarà realizzato sopra una nuova tubazione che sostituirà l’attuale fosso di raccolta delle acque superficiali. Il fosso corre lungo il confine della proprietà pubblica con proprietà private, che hanno acconsentito il passaggio. Il percorso sarà delimitato da recinzioni laterali.

“Innanzitutto – continua Valentini - ringrazio i proprietari che hanno concesso i terreni per inserirvi il percorso pedonale e poi la Provincia e la Regione che, con competenze diverse, stanno veramente impegnandosi a fondo per condurre a termine questo grande aspirazione di una Francigena pienamente percorribile, che costituisce una offerta turistica ambientale e culturale di valore straordinario”.

L’opera costerà circa 60mila euro, interamente finanziata da fondi europei, gestiti dalla Regione Toscana.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER

archivio