Martedì, 2 giugno 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
SALUTE E BENESSERE

Ospedale di Nottola, l'AUSER chiede chiarezza sul futuro

Bookmark and Share
ArtiminoCappelli-auser450Anche l'AUSER (Associazione per l'autogestione dei servizi e la solidarietà) del Comprensorio di Siena chiede chiarimenti sul futuro assetto organizzativo della sanità in Valdichiana.

L'associazione, che si rivolge soprattutto agli anziani ma che di fatto coinvolge tutti gli attori della società civile, scrive all'Assessore regionale Marroni, al Direttore Generale dell'Azienda USL 7 di Siena, Pestelli, e, per conoscenza, al Sindaco di Montepulciano Andrea Rossi, per esprimere profonda preoccupazione a proposito del ventilato ridimensionamento degli Ospedali Riuniti della Valdichiana.

La nota, firmata dal Presidente provinciale Artimino Cappelli, cita, tra le voci negative del servizio sanitario locale l'allungamento delle liste di attesa - dovuto alle carenze di organico, che si aggraveranno con i prossimi pensionamenti - e la forzata mobilità a cui sono costretti i pazienti che hanno bisogno di specializzazioni non più presenti a Nottola o destinate ad essere ridotte.

L'AUSER - 8.500 associati in Provincia di Siena con circa 800 volontari e 27 autovetture a disposizione dei servizi sociali, che diventeranno 31 nel 2013 - chiede quindi informazioni sul piano di riorganizzazione e sul destino di Nottola.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
sienafreewhatsapp300X200
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio