Giovedì, 13 agosto 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
PROVINCIA

Consiglio comunale compatto per non perdere l’ufficio postale di Castelsangimignano

Bookmark and Share
Approvato all’unanimità un ordine del giorno per continuare tutte le iniziative utili a mantenere attivo il servizio
Nominato e insediato anche il nuovo sindaco del Consiglio comunale dei ragazzi, Emma Ceccherini

consigliocomunaleragazzi2012Si è aperto con un minuto di silenzio in ricordo delle vittime della recente strage nella scuola di Newton (Stati Uniti) il consiglio comunale che si è svolto ieri, giovedì 20 dicembre a Colle di Val d'Elsa. La seduta è poi  continuata con l'insediamento del nuovo sindaco del Consiglio comunale dei ragazzi, Emma Ceccherini, e con l'esame degli altri punti, a partire dall'ordine del giorno sulla riorganizzazione degli uffici postali presentato da tutti i gruppi consiliari e approvato all'unanimità per difendere l’ufficio di Castelsangimignano. Il sindaco, nelle sue comunicazioni, ha annunciato anche la donazione da parte della famiglia di Arduino Bacci di un'opera realizzata nei primi anni '90 dal maestro molatore colligiano recentemente scomparso. L'opera, un'alzata in cristallo, è stata collocata al primo piano del Palazzo comunale, a ulteriore testimonianza di Colle di Val d'Elsa città del cristallo. La seduta consiliare sarà disponibile nei prossimi giorni sulla web tv istituzionale, Colle Tv, all'indirizzo www.comune.collevaldelsa.it/tv, divisa per punti all'ordine del giorno.

Ordine del giorno sulla riorganizzazione degli uffici postali. Il consiglio comunale si è confermato compatto nel supportare l'ordine del giorno che chiedeva all'amministrazione comunale di intraprendere tutte le iniziative utili a evitare la chiusura dell'ufficio postale di Castelsangimignano e a garantire il mantenimento di un servizio essenziale per la comunità locale. Impegno che è stato accolto e ribadito dal sindaco, Paolo Brogioni intervenuto per ricordare gli sforzi compiuti finora da tutti i Comuni coinvolti nella riorganizzazione, a partire da Colle di Val d'Elsa e San Gimignano, e, al tempo stesso, lo scarso coinvolgimento degli enti locali nelle decisioni che hanno segnato la fase più recente della riorganizzazione. “L’attenzione delle istituzioni locali sarà massima - ha detto Brogioni - perché perdere uffici postali in zone periferiche significa perdere gli ultimi presidi pubblici sul territorio con disservizi per famiglie, imprese e altri utenti. Siamo di fronte a una perdita per tutta la comunità, non solo per i cittadini direttamente interessati, e servirebbe una maggiore partecipazione, da parte di tutti, per tutelare servizi e opportunità che troppo spesso diamo per scontato e che rischiano di essere le prossime vittime di una riorganizzazione dei servizi a causa di risorse sempre minori”.

EmmaCeccherini-PaoloBrogioniIl nuovo sindaco del Consiglio comunale dei ragazzi, Emma Ceccherini, insediatosi ieri prende il posto di Ginevra Cappelletti, oggi studentessa delle scuole secondarie. Al giovane neosindaco il primo cittadino colligiano, Paolo Brogioni ha consegnato la fascia tricolore. Ambiente, disagio giovanile e pace sono i temi principali su cui lavorerà ancora il Consiglio comunale dei ragazzi, proponendo nuovamente iniziative consolidate come la giornata ecologica e il concorso PacificaMENTE. Un ringraziamento è stato rivolto dai giovani consiglieri e assessori al Comune per il supporto costante a questo progetto di cittadinanza attiva. Ringraziamento ricambiato dal sindaco Paolo Brogioni, che ha rinnovato la disponibilità dell'amministrazione comunale ad accogliere idee e suggerimenti che potranno arrivare dai giovani, compresi gli studenti della scuola secondaria di primo grado “Arnolfo di Cambio” che compongono il Consiglio comunale dei ragazzi.

L’attuale Consiglio comunale dei ragazzi rimarrà in carica fino a febbraio 2014. La giunta è composta da Niccolò Bocci, con delega al disagio giovanile; Giulio Di Pietro, sport; Lorenzo Guzzardella, trasporti; Diletta Ferri, ambiente e Ioana Preotesi, cultura. Viola Becherini sarà ancora la segretaria, mentre gli altri consiglieri sono: Beatrice Antonelli; Elisa Biagini; Diletta Ferri; Alex Ferro; Melissa Ferro; Alex Feti; Kevin Giubbolini; Alessio Gonnelli; Filippo Lorenzini; Ilaria Lorenzoni; Elena Masti; Alice Moroni e Rebecca Tozzi.

Interrogazioni e altri punti. Il sindaco Paolo Brogioni ha, poi, risposto alle due interrogazioni all'ordine del giorno, che avevano per oggetto il possibile ridimensionamento dell’ospedale di Campostaggia, presentata dal gruppo consiliare Fli, e le problematiche di illuminazione dello svincolo Colle nord dell'AutoPalio, presentata dalla lista civica “Insieme per Colle”. “Sulla sanità in Valdelsa - ha detto Brogioni rispondendo alla prima interrogazione  - stiamo organizzando per i primi giorni di gennaio, con gli altri Comuni dell'area, un consiglio straordinario con la partecipazione dell'assessore regionale Luigi Marroni. In quella sede avremo un quadro più chiaro, andando oltre le notizie informali e vaghe che giungono agli enti locali interessati”. Sullo svincolo di Colle Nord, il sindaco ha ribadito massima attenzione affermando che “nei prossimi giorni solleciteremo nuovamente Anas per una migliore illuminazione dello svincolo, dopo aver chiesto interventi di questo genere poche settimane dopo la sua apertura”. Il consiglio comunale, infine, ha dato il via libera alla convenzione con il Comune di Casole d’Elsa per lo svolgimento in forma associata del servizio mensa fino al 2014.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

''La sospensione di un attimo''

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
sienafreewhatsapp300X200
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio