Domenica, 26 gennaio 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
SIENA

Orlandini (Pd): ''Bene lo spostamento delle primarie, ora si parli della città e si evitino polemiche''

Bookmark and Share
“Andare oltre al 20 gennaio produrrebbe solo caos tra campagna elettorale per le politiche e le primarie”

palazzocomunale450free"Con un gesto di grande responsabilità e di apertura ieri la coalizione di centrosinistra ha deciso di spostare la data delle primarie per la scelta del candidato a sindaco al 20 gennaio e di prorogare la data di presentazione delle candidature al 2 gennaio. L’intento è chiaro e trasparente: favorire la presenza di più competitori e allargare il confronto sul futuro della città, attraverso punti di vista differenti." Così l'intervento di Alessandro Orlandini, della direzione comunale del Pd di Siena, relativo allo spostamento della data delle primarie e dei termini per la presentazione delle candidature.

"Come più volte ribadito nei giorni scorsi, gli scritti al Pd che, oltre a Franco Ceccuzzi, volessero partecipare alle primarie devono, secondo lo statuto nazionale, raccogliere 400 firme tra gli oltre 2000 iscritti oppure 44 firme dei componenti dell’assemblea comunale. Ce ne sono a disposizione oltre 60, tra le quali anche quella di Franco Ceccuzzi che più volte ha dato la sua disponibilità a sottoscrivere la candidatura di altri candidati. La proroga, nonostante i giorni festivi, consente quindi di avere tutto il tempo di raccogliere le firme, rispettando le regole e di unirle a quelle dei cittadini che vogliono supportare i candidati.

E’ importante sottolineare che la coalizione ha scelto di non andate oltre il 20 gennaio per due motivi molto semplici. Il primo è che si finirebbe per far coincidere la campagna elettorale per le politiche con quella per le primarie per il sindaco di Siena, causando soltanto confusione tra i cittadini. Il secondo motivo riguarda l’urgenza per il centrosinistra di avere un unico candidato a sindaco, al fine di poter esporre le idee unitarie della coalizione alla città e in alternativa a quella dei candidati (Tucci, Vigni, Neri) di altre liste che sono già in campo. Il mio augurio ora è che il confronto si svolga nella maniera più serena possibile e senza ulteriori polemiche, dando ai cittadini la possibilità di scegliere tra proposte diverse sul futuro. La città ha bisogno che si parli delle questioni concrete e di capire chi meglio chi saprà guidarla con responsabilità e capacità. Il mio in bocca al lupo a tutti i candidati".
 
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round
sienafreewhatsapp300X200

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio