Lunedì, 21 ottobre 2019
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
PROVINCIA

''Pista ciclabile, tutti offesi dal comportamento di ignoti incivili''

Bookmark and Share
Le amministrazioni di Colle di Val d'Elsa e Poggibonsi intervengono sulle segnalazioni ricevute di automobili che percorrono la pista pedo-ciclabile che unisce le due città valdelsane
“È necessaria l'attenzione dei cittadini. E’ fondamentale che atti vandalici o semplicemente stupidi siano ritenuti da tutti un danno nei loro confronti”

pistaferrovia-ciclopedalata“E' necessaria l'attenzione e la cura di tutti verso la pista ciclabile Colle-Poggibonsi, per tutelare un bene pubblico che appartiene alla comunità valdelsana da atti di inciviltà come quelli denunciati”. Inizia così la risposta dei sindaci di Colle di Val d'Elsa e Poggibonsi, Paolo Brogioni e Lucia Coccheri, alle segnalazioni inviate da alcuni cittadini nei giorni scorsi e riferite ai danni compiuti da qualcuno che ha percorso ripetutamente la pista pedo-ciclabile che collega le due città in automobile per alcune centinaia di metri.

“Nel tratto segnalato - continuano i due sindaci - la pista è parallela a un tratto di strada carrabile e non ha minimamente senso che qualcuno la percorra in auto, se non appunto per disprezzo verso le regole e il bene comune. Per questo, prima di tutto, è  necessaria e fondamentale l'attenzione dei cittadini, perché atti vandalici o semplicemente stupidi rappresentano un danno per tutta la collettività”.

“Se questa stupida azione dovesse continuare, prenderemo in considerazione ogni possibile soluzione, arrivando ad aumentare la sorveglianza dei vigili urbani e a rafforzare la presenza di barriere che impediscono l'accesso sulla pista alle auto. E’, però, fondamentale, anche una costante sorveglianza dei cittadini che, offesi dal comportamento di ignoti incivili, possono segnalarci abusi di questo tipo”.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio