Sabato, 25 gennaio 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
PROVINCIA

Colle di Val d'Elsa si prepara a vivere il Capodanno 2013, con musica e divertimento

Bookmark and Share
Continua la prevendita del Ticket enogastronomico, un modo originale e divertente per aspettare la mezzanotte
Allestite fino a domenica 6 gennaio le cinque mostre promosse per il periodo natalizio

capodanno2013colleSi avvicina il count down colligiano per il Capodanno 2013 in Piazza Arnolfo, in programma domani, lunedì 31 dicembre a partire dalle ore 19, mentre sta continuando la prevendita del Ticket enogastronomico, un modo originale e divertente per aspettare la mezzanotte. Acquistando un biglietto da 15 euro, infatti, sarà possibile assaggiare specialità culinarie, senza dimenticare la tradizione e i sapori tipici, preparate dai 15 bar, ristoranti, pizzerie e trattorie della parte bassa della città che hanno aderito all'iniziativa, riproposta dopo il successo dello scorso agosto. Nella notte di San Silvestro colligiana ci sarà spazio anche per la musica folk e popolare de I Gatti Mezzi e I Matti delle Giuncaie, band toscane che animeranno Piazza Arnolfo per salutare il 2012 e accogliere il 2013 con allegria e divertimento. Dopo la mezzanotte, la festa si sposterà al Sonar, La Casa della Musica, in località Molinuzzo, con gli Statuto e The B-Side Vynil Quartet dj set.

Il Ticket enogastronomico può essere acquistato in prevendita, con un costo aggiuntivo di 2 euro, presso gli esercizi commerciali aderenti: ristorante pizzeria “La Ferriera”; la biosteria “Sbarbacipolla”; la pizzeria “I Birichicchero”; il fast food “Mezopotamya”; la trattoria “Bel mi Colle”; la trattoria pizzeria “Gimmy Giò”; il ristorante pizzeria “Chicco”; il ristorante “La Venezia”; il bar “Teatro del Popolo”; la pizzeria “Luna di Saturno”; i bar “Italia”, Pubblica Assistenza e “Garibaldi” e la gelateria caffetteria “Acropolis”. L’associazione B-Side sarà presente con un proprio stand per un brindisi con panettone e spumante. Il ticket può essere acquistato anche la sera del 31 dicembre, ma i promotori della serata consigliano la prevendita per una migliore organizzazione.

Il Capodanno in Piazza Arnolfo è organizzato e promosso dal centro commerciale naturale Colgirandola, con il patrocinio del Comune. Per essere sempre aggiornati sugli sviluppi della serata, è possibile seguire anche la pagina Facebook di Colgirandola Colle oppure scrivere un’e-mail all’indirizzo info@colgirandola.it.

Le mostre. Fino a domenica 6 gennaio, inoltre, rimarranno aperte le cinque mostre allestite a Colle di Val d'Elsa in occasione del periodo delle festività natalizie. Al Temporary Store “Collezioni Toscane”, in Via Garibaldi 82/84, è possibile visitare “Il Volto e i Volti di Colle”, di Alessandro Padovani e Nadia Ravaglia, e “Attimi della città”, di Stefano Moschini. La prima è un omaggio alla città del cristallo, mentre la seconda propone foto di quotidianità urbana scattate in luoghi diversi, con esempi di Street Photography. Lo spazio è aperto il lunedì dalle 15 alle 19 e tutti i giorni, dal martedì al sabato, dalle 11 alle 13 e dalle 15 alle 19.

Al Museo del Cristallo, è ancora allestita la mostra “Tanzania, civiltà e natura”, reportage fotografico sul Paese africano a cura di Mario Maccantelli, con immagini scattate nei parchi tanzaniani di Serengeti, Ngorongoro e in altri minori, fino all’isola di Zanzibar e all’incontro con le popolazioni costiere dedite alla pesca e alle coltivazione delle alghe. La mostra può essere visitata negli orari di apertura del Museo: dal martedì al venerdì dalle 15 alle 17.30 e il sabato e la domenica dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 15 alle 18.

Saranno aperte fino a domenica 6 gennaio anche le due esposizioni promosse dall’associazione Pro Loco: al Palazzo dei Priori, in Via del Castello, 42, è ancora allestita la mostra “I colligiani e la scrittura. Romanzi, racconti, poesie, memorie, saggi, riviste dal 1900 a oggi”, curata da Laura Nocentini e promossa in collaborazione con la biblioteca comunale “Marcello Braccagni”. L’esposizione è aperta il sabato e la domenica dalle 11 alle 13 e dalle 15 alle 19. In Via Oberdan (angolo con Via dei Fossi), invece, è possibile visitare la mostra sui manifesti dell’Associazione Pubblica Assistenza dal 1904 al 1949. L’esposizione è aperta nei giorni di giovedì e venerdì dalle 15 alle 19 e il sabato e la domenica dalle 11 alle 13 e dalle 15 alle 19.
 
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round
sienafreewhatsapp300X200

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio