Venerdì, 24 maggio 2019
Banner
Banner
SPORT

Rugby, due vittorie da incorniciare

Bookmark and Share
Doppia vittoria del Siena Rugby Club 2000 e dell'Under 20 di Banca Cras Cus Siena Rugby

rugby-pallone450Serie C 3 regionale
Siena Rugby Club 2000 – Rugby Garfagnana 31-0

Vittoria netta e senza appello

Partita a senso unico al Sabbione dove il XV di Nello Guadagno gioca la partita perfetta senza concedere nulla all’avversario. Si parte a spron battuto e subito la supremazia della squadra senese si  fa sentire. Al 12’ la prima meta di Bruni trasformata da Conti porta il Siena RC 2000 sul 7-0. La partita prosegue a senso unico grazie ad una difesa perfetta che non lascia spazio agli avversari. Al 26’ la squadra di Guadagno segna la seconda meta, stavolta non trasformata. Il Garfagnana reagisce provando a riaffacciarsi verso la metà campo avversaria, pur senza effetti evidenti.
All’inizio del secondo tempo non si fa in tempo a sedersi sugli spalti che De Falco va in fuga, viene placcato con un fallo e sulla seguente punizione Conti porta la propria squadra sul 17-0. Buona touche e punti d’incontro all’altezza delle migliori giornate, spingono  Siena ancora avanti. Al 25’ i padroni di casa trovano con Giorgi e al 34’ con Tomassi due altre mete, entrambe trasformate da Secchi, che chiudono definitivamente l’incontro sul 31-0.
A fine gara registriamo il commento del coach dei trequarti Barbagli molto soddisfatto della prova dei suoi perché «hanno finalmente imposto il gioco e hanno preso confidenza con gli schemi, a tal punto che in alcune fasi dell’incontro ne hanno provati di nuovi come fossero in allenamento». Conclude Barbagli «ci sono ancora spazi di miglioramento nonostante si sia già fatto molto» e si unisce a Guadagno che afferma come a parte gli ultimi 10 minuti del primo tempo vorrebbe sempre vedere la squadra giocare in questa maniera.  Come ulteriore nota positiva registriamo la prima meta segnata da Giorgi.
Alessandro Fabrizi

Formazione Siena RC 2000: Conti (cap.); Bertino, Tomassi, Bruni, Bardelli; Donati S., Donati D.; Spessot, Perna, De Falco; Mariani, Landi; Bruno, Lucibello, Palazzolo. Disposizione: Castiglione, Siveri, D’Ambrosa, Secchi, Signorini, Solfanelli, Giorgi. Prossimo impegno domenica 3 febbraio a Montecarlo di Lucca.



Campionato regionale under 20
Banca Cras Cus Siena Rugby  – Città di Castello 24-22
Vittoria al fotofinish

Non si ferma più il Banca Cras Cus Siena Rugby Under 20 che dopo aver regolato in campo avverso il Firenze 1931 aver battuto tra le proprie mura l’Unione Cavalieri Prato - Sesto Fiorentino prima della classe ha costretto ad ammainare bandiera anche all’altra primatista del girone quel Città di Castello che nella prima giornata del girone di andata aveva obbligato i nostri baldi alfieri ad una cocente sconfitta. Domenica scorsa al mitico "Sabbione" i giovani bianconeri, dopo un incontro giocato allo stremo
hanno avuto ragione degli arcigni pari età umbri per 24-22. Già il risultato la racconta lunga di quanto sia stato tirato l’incontro con i nostri arrivati in fondo in riserva di ossigeno ma con un cuore grande così e un carattere da “non un passo indietro”. Era iniziata alla grande, in una giornata che seppure con una temperatura rigida richiamava la primavera, il Banca Cras Cus Siena Rugby Under 20 prendeva da subito le redini dell’incontro e grazie ad una meta di forza, poi trasformata, un calcio ed una ulteriore metà anche questa trasformata dilatava il punteggio fino a 17-0. Ma sia per un rilassamento psicologico sia perché il Città di Castello non ci sta si accusa il ritorno degli umbri che accorciano con una meta ottenuta grazie ad uno svarione collettivo dei bianconeri. Si va al riposo sul 17-5, con intatte probabilità di vittoria finale. Al ritorno in campo gli umbri, più tonici fisicamente e con un tonnellaggio maggiore iniziano a far pesare la stazza con una azione martellante che non concede un attimo di respiro ai nostri apparsi un po’ a corto di
fiato. Tanto tuonò che piovve così dopo tanto spingere il Città di Castello passa, non trasforma e si va sul 17-10. Inizia qui una girandola di emozioni con il Banca Cras Cus Siena Rugby Under 20 che grazie ad una azione di alleggerimento viola ancora la meta avversaria depositando tra i pali, meta e realizzazione fruttano ulteriori 7 punti per un 24-10 abbastanza tranquillizzante. Ma non è così, il Città di Castello dimostra di meritare tutta la posizione che occupa in classifica e complice un sensibile calo fisico dei
nostri viola per ben due volte la linea di meta bianconera ma complice una mancata facile realizzazione tra i pali si ferma a 22 punti. Gli ultimi minuti sono palpitanti con il Banca Cras Cus Siena Rugby Under 20 ha difendere strenuamente il fortino oramai accerchiato ed il Città di Castello che vista a portata di mano una
vittoria prima insperata le prova di tutte. E qui viene fuori la grande disponibilità al sacrificio dei ragazzi in bianconero come blocco granitico rintuzzano tutti i tentavi umbri gettando, è veramente il caso di sottolinearlo, il cuore oltre l’ostacolo ed anzi ad una manciata di secondi dal termine si trova anche la forza
di uscire fino alla mezzeria e di conquistare una punizione che virtualmente sancisce la fine del match. Un bravo alle due compagini che hanno onorato uno sport che per lo spirito di sacrificio e l’abnegazione dei suoi attori riesce ancora ad emozionare. 

Cus Siena Rugby under 20: Frati, Trippanera, Lusini, Cuscunà, Parri, Interi, Manenti, Palagi, Trefoloni, Guideri, Mozzini, Porciatti, Daniello, Mechi, Neri, Maggi, Florio, Felici.
 
sienafreewhatsapp2

GUARDA ANCHE


SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

Telegiornale Canale3 Tv

estra300x250-80

ESTRA NOTIZIE

fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER

archivio