Giovedì, 13 agosto 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
PROVINCIA

Non c'è tartufo senza Treno Natura, San Giovanni d'Asso lancia il ticket del tartufo

Bookmark and Share
trenonatura-littorina-cretesenesi450Non c’è tartufo senza Treno Natura! Come si fa a non associare l’idea stessa del tartufo, il suo profumo super intenso, e naturalmente il suo impatto sul palato, all’idea di arrivare a San Giovanni d’Asso su una Littorina Diesel aln668?

Questo piacere doppio per gli amanti
della buona tavola e del più suggestivo paesaggio toscano si ripeterà domenica prossima 10 marzo, quindi assolutamente da non lasciarsi sfuggire.

Il treno natura partirà la mattina alle 10 dalla stazione di Siena e ripartirà dalla pittoresca stazioncina di San Giovanni il pomeriggio alle 17,00. Sarà davvero il modo più bello per godere di tutte le iniziative della domenica dell’ XI Festa del Tartufo Marzuolo e dei prodotti tipici delle Crete Senesi. Per il treno natura occorre telefonare allo 0577-48003.

Le offerte per trascorrere una giornata davvero speciale sono innumerevoli, dalla visita al museo del tartufo e del castello, alle degustazioni, agli acquisti in paese fra gli stand di artigianato e prodotti tipici (fra cui il tartufo trasformato e conservato con metodi naturali). Sarebbe superfluo dire che a partire da sabato mattina alle 11 il protagonista sarà sempre lui. Che lo si chiami Marzuolo o Bianchetto, sia sabato 9 che per l’appunto domenica 10 marzo lo si potrà degustare in almeno una decina di ristoranti del territorio oltre che presso lo stand gastronomico della Pro-Loco. Inoltre lo si potrà acquistare fresco presso gli appositi punti vendita, anche grazie a un prezzo abbordabile per le tasche dei più. Si fluttuerà dai 200 Euro al kg per la pezzatura piccola fino a un massimo di circa 300 Euro per quella più grande. Un altro dato confortante è la relativa abbondanza di prodotto dovuta a condizioni climatiche finalmente favorevoli per il Marzuolo delle nostre tartufaie.

Cerca di erbe spontanee, degustazioni, e anche appuntamenti di grande interesse come la presentazione di un volume su paesaggio e agricoltura a S. Giovanni nei documenti dell’800 a cura del prof Maurizio Carnasciali dall’Università per Stranieri di Siena (sabato alle 16,00 in castello) competeranno il quadro. Infine bisogna ricordare che solo sabato, pagando un ticket di 25 Euro, si potrà accedere in 4 diversi punti ristoro per degustare pietanze a base di tartufo, con un risparmio complessivo del 20% circa.

Per maggiori informazioni chiamare il Museo del Tartufo 0577-803268 oppure il Comune di S Giovanni 0577-803101.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

''La sospensione di un attimo''

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
sienafreewhatsapp300X200
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio