Lunedì, 6 luglio 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
PROVINCIA

Con Radio Blues Lounge, al Supercinema va in scena la musica

Bookmark and Share
Il primo appuntamento è per venerdì 29 marzo alle 22 con i Last To Know. La serata conclusiva si terrà il 4 maggio a Ponte d’Arbia
Armini: “Questa iniziativa conferma che gli spazi del Supercinema sono davvero quel luogo multifunzionale e per tutti che ci eravamo immaginati e ci siamo impegnati a realizzare”

radioblueslounge450vIl Supercinema di Monteroni d’Arbia si trasforma in un club americano anni ’50 e si prepara ad ospitare Radio Blues Lounge con 4 serate all’insegna di musica blues e jazz con degustazioni di rum, whisky e brandy di produzione artigianale e cioccolato aromatizzato proveniente da nazioni diverse. La sala del Supercinema, quindi, sarà organizzata con tavoli e sedie per assistere comodamente alle esibizioni.

L’iniziativa, giunta quest’anno alla seconda edizione, è organizzata dal Comune di Monteroni d’Arbia con la collaborazione della designer Valentina Cresti e la partecipazione dell’Associazione culturale Monteroni d’Arte. Il primo appuntamento è in programma per venerdì 29 marzo a partire dalle ore 22, quando il Supercinema si riempirà delle note dei Last To Knows, un gruppo folk-rock senese nato nel 2006 e caratterizzato da influenze country e blues.

“Siamo molto felici che anche quest’anno la musica diventi protagonista delle serate monteronesi – commenta il sindaco di Monteroni d’Arbia, Jacopo Armini – Il programma conferma che gli spazi del Supercinema sono davvero quel luogo multifunzionale e per tutti che ci eravamo immaginati e ci siamo impegnati a realizzare. Inoltre, questa volta gli appuntamenti con Radio Blues Lounge raddoppiano. Lo scorso anno, infatti, avevamo organizzato solo due serate, ma visto il grande successo, nel 2013 gli appuntamenti sono diventati quattro. Un  ringraziamento, come sempre, va ai ragazzi dell’Associazione Monteroni d’Arte che mettono tempo ed energie in questo progetto”. Questa è la dimostrazione che con pochi soldi e molte idee si possono fare cose fino a poco tempo fa inedite per Monteroni.

Il programma

Dopo l’appuntamento di venerdì 29 marzo, il secondo evento si terrà sabato 13 aprile con gli Indioslave, duo acustico folk/blues di Padova che da due anni accompagna le serate di in varie città d’Italia. Il terzo appuntamento è in programma per sabato 27 aprile, con gli Stay Free Band di Prato, nati nel 1999 da un’idea del chitarrista e cantante, Roberto Uggiosi, a lungo collaboratore degli Extra Large. Il gruppo, di chiara ispirazione hendrixiana, spazia anche in altri generi e promette di stupire.

Infine, sabato 4 maggio, Radio Blues Longue diventerà itinerante e si trasferirà a Ponte d’Arbia, nei giardini della Casa del Popolo, dove, per la serata conclusiva, si esibiranno i Maremma Strega Pizzica Band di Grosseto. Il gruppo, nato nel 2005, vuole rivisitare la pizzica salentina attraverso influenze afro e sconfinamenti nel rock. Ad accompagnare la serata, organizzata anche con la collaborazione dell’Associazione Culturale Omnes di Ponte d’ Arbia, saranno varie birre artigianali.

Tutte le serate inizieranno alle 22 e saranno ad ingresso gratuito.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare l’ufficio Cultura del Comune di Monteroni d’Arbia al numero 0577 251218 o Valentina Cresti al 333-4225745.

Monteroni d’Arte è un’associazione culturale di Monteroni d’Arbia, che promuove e organizza eventi socio-culturali sul territorio. Nata nel 2009, Monteroni d'Arte ha curata varie iniziative tra cui l’organizzazione di serate tributo alla musica anni ‘80, ’90 e contemporanea, i lavori artistici di Street Art, la redazione del periodico Il Gazzilloro e la presentazione in prima nazionale del lungometraggio Mezzanottemezzogiorno del regista livornese Andrea Bertini. Tra le collaborazioni, quella con il Comitato del Carnevale e quella con l’associazione cimenatografica Visionaria.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

''La sospensione di un attimo''

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
sienafreewhatsapp300X200
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio