Martedì, 2 giugno 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
PROVINCIA

''Poggibonsi con te'', grazie ai cittadini un aiuto a tante famiglie bisognose

Bookmark and Share
Al centro di smistamento di via del Perugino (Palagetto) oltre 250 gli oggetti usciti dal magazzini per aiutare  chi ne aveva bisogno: carrozzine, sedie, piatti, giochi per bambini e tanto altro
Convertito: “Tanti poggibonsesi hanno raccolto lo spirito del progetto e a loro rinnoviamo l’appello affinché sia possibile continuare ad aiutare chi è in difficoltà”. Il magazzino è aperto il martedì dalle 9 alle 13 e il giovedì dalle 15 alle 18,30. Telefono: 0577041493, 3337283251

poggibonsi-stemma300Prosegue la raccolta di materiali da destinare alle famiglie bisognose presso il centro “Poggibonsi con te” in via del Perugino 7 (località Palagetto). Il centro è aperto nell’ambito dell’omonimo progetto che vede insieme Comune, Fondazione Territori Sociali Altavaldelsa e associazioni del volontariato sociale per mettere a sistema e razionalizzate le risorse e i servizi a sostegno delle persone in difficoltà.

“Ringraziamo le associazioni che continuano nel loro impegno, sempre più prezioso, – dice l’assessore alle Politiche Sociali Filomena Convertito – e le tante famiglie e i tanti cittadini poggibonsesi che hanno aderito al progetto raccogliendone lo spirito e le finalità. Gli oggetti da loro donati hanno permesso di aiutare tante altre famiglie e quindi rinnoviamo il nostro appello alla città affinché sia possibile aiutarne altre”.

Al centro è possibile donare materiali per l’infanzia, piccola mobilia, elettrodomestici funzionanti che vengono distribuiti a chi ne ha bisogno. E’ aperto il martedì dalle 9 alle 13 e il giovedì dalle 15 alle 18,30. Telefono: 0577041493, 3337283251.   Dall’ultimo aggiornamento emerge che sono 579 i pezzi entrati in magazzino e 264 quelli già usciti, donati alle famiglie in difficoltà che hanno potuto contare sul centro per avere mobili di piccole e medie dimensioni (angoliere, scrivanie, reti e materassi, sedie), oggetti per la cucina come pensili, pentole, piatti ma anche elettrodomestici funzionanti quali frigoriferi e lavastoviglie, accessori vari come lampadari, specchi, e poi ancora giochi e lettini per bambini, carrozzine, peluche, girelli, fasciatoi, seggiolini per vari usi e atro ancora.

“Quando abbiamo avviato questo progetto – dice Convertito – lo abbiamo fatto con l’obiettivo di coordinare gli interventi e le risorse a disposizione in modo da dare risposte adeguate e massimo sostegno ai cittadini, in un momento così difficile,  anche attraverso una rete di protezione sociale fondata sull’integrazione di informazioni e risorse comuni”. Oltre al ruolo svolto dal centro raccolta, va ricordato che il progetto “Poggibonsi con te” sostiene le famiglie attraverso i buoni spesa e i buoni farmaci. Inoltre, tramite la Caritas, viene organizzata la raccolta libri per le scuole medie, è stato organizzato un servizio di doposcuola a Staggia Senese e a Bellavista ed è stato dato supporto a quello organizzato su Poggibonsi dall'Acli. Azione queste che si aggiungono al sostegno erogato ogni mese da associazioni come la Misericordia e la Caritas, per il pagamento di bollette per utenze domestiche di persone in difficoltà.

Il progetto “Poggibonsi con te”

“Poggibonsi con te” è una rete di contrasto alla povertà che vede insieme il Comune di Poggibonsi, la Fondazione Territori Sociali Altavaldelsa e le associazioni di volontariato sociale: Croce Rossa Italiana sezione di Siena, Confraternita di Misericordia di Poggibonsi, Caritas Diocesana sezione di Poggibonsi, Pubblica Assistenza di Poggibonsi, Auser Solidarietà Sociale di Poggibonsi, Centro Sociale Insieme di Poggibonsi, Suore Francescane Angeline, Parrocchia di Santa Maria Assunta e San Lorenzo di Poggibonsi, Confraternita di Misericordia di Staggia Senese, A.C.L.I. Poggibonsi, Arci Blu Train Club di Poggibonsi, Donne Insieme Valdelsa di Colle Val d’Elsa, associazione soci Coop Firenze.

La collaborazione, ufficializzata tramite la firma del Protocollo avvenuta nel 2009, ha portato prima alla messa in rete della informazioni e quindi alla firma della convenzione per l’attivazione dei locali in via del Perugino, il centro di raccolta e smistamento attivato alla fine del 2010 dove è possibile anche accedere alle informazioni sui servizi sociali e le attività svolte dalle associazioni. Per i bonus per la spesa e i bonus farmaceutici occorre rivolgersi direttamente agli assistenti sociali in Via della Costituzione.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
sienafreewhatsapp300X200
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio