Giovedì, 18 luglio 2019
Banner
Banner
PROVINCIA

Poggibonsi-Barberino: zona da governare urbanisticamente con scelte condivise

Bookmark and Share
Il 6 maggio tavolo tecnico politico fra Comuni per soluzioni condivise nella pianificazione territoriale
Coccheri: “Il quadro normativo non aiuta anche perché parliamo di un confine non solo fra Comuni ma anche fra Province. Per questo serve un intervento della Regione e serve continuare a lavorare affinché si giunga a scelte equilibrate e non penalizzanti per la nostra città e le sue attività produttive”

luciacoccheri450_2“Sono necessarie soluzioni e scelte condivise a cui stiamo lavorando. La zona di confine con Barberino Val d’Elsa, che è poi zona di confine fra le Province di Siena e di Firenze, presenta ormai da decenni delle criticità evidenti, sia sotto un profilo urbanistico che infrastrutturale”. Parole del sindaco Lucia Coccheri che interviene sulla gestione della zona di confine fra Poggibonsi e Barberino Val d’Elsa anche in vista del prossimo incontro che ci sarà il 6 maggio.

“Siamo di fronte ad un problema reale, da sempre alla nostra attenzione e condividiamo – dice il Sindaco - le posizioni di chi lamenta certe anomalie. Il quadro normativo purtroppo non aiuta e la nostra città, e le sue attività produttive, si trovano a subire le negative conseguenze di scelte urbanistiche fatte in un Comune limitrofo che è anche inserito in una Provincia diversa”.

“E’ del tutto evidente – prosegue - che occorre da un lato un intervento della Regione Toscana che detti le linee per una pianificazione equilibrata del territorio soprattutto in aree di confine interprovinciale che, come nel nostro caso, rischiano di diventare ‘terra di nessuno’. Dall’latro occorre continuare a lavorare per promuovere un percorso di coinvolgimento dei Comuni interessati, ed è quello che stiamo facendo”.

“Fra pochi giorni, il 6 maggio a Poggibonsi, attiveremo proprio con questo scopo il tavolo tecnico-politico che dovrà trovare soluzioni condivise nella pianificazione territoriale delle aree di confine, con il Comune di Barberino e con quello di Colle di Val d’Elsa. Siamo certi, vista la disponibilità mostrata, che ne usciranno indicazioni positive”.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

archivio