Giovedì, 23 maggio 2019
Banner
Banner
PROVINCIA

Primo Maggio, il programma delle celebrazioni a Chiusi

Bookmark and Share
stefano-scaramelli450Il Comune di Chiusi ha dato il patrocinio e sarà dunque protagonista domani (mercoledì 1° maggio) delle celebrazioni in onore della festa del lavoro organizzate come ogni anno dalla CGIL della Valdichiana. Quattro i Comuni presenti Chiusi, San Casciano dei Bagni, Sarteano e Cetona. La manifestazione, alla quale prenderanno parte lavoratori, pensionati e più in generale semplici cittadini, prenderà il via alle ore 9,00 da via Garibaldi a Chiusi Città dove partirà la “marcia del lavoro”. Il corteo si snoderà per le vie del comune etrusco fino a raggiungere Chiusi scalo, sarà seguito da una lunga sfilata di trattori e cadenzato dalla musica della Filarmonica Città di Chiusi, della Banda Comunale Arturo Toscanini di Piazze-Cetona, della Filarmonica Gianpaolo Bisacchi di San Casciano dei Bagni e della Filarmonica di Sarteano  che alle ore 11,00 eseguiranno una esibizione in onore dei lavoratori. Alle ore 12,00 sempre da Piazza Garibaldi chiuderà la mattinata il comizio di un dirigente sindacale.

“Siamo orgogliosi di ospitare le celebrazioni ufficiali del 1° maggio – dichiara il sindaco di Chiusi Stefano Scaramelli –, la questione del lavoro è probabilmente il tema principale sul quale la politica oggigiorno dovrebbe soffermarsi a riflettere perché ne va del futuro dei nostri figli e dei nostri territori. È drammatico leggere di una disoccupazione giovanile il Italia che sfiora il 39%, mi auguro che nell’agenda delle cose da fare del nuovo governo ci sia al più presto l’adozione di provvedimenti urgenti da prendere per far quantomeno cambiare rotta a questa situazione perché come è adesso non è più sostenibile. A Chiusi, nel nostro piccolo, stiamo cercando di intervenire con ad esempio politiche mirate ad attirare aziende nel nostro territorio, in particolare di servizi ed artigianato, che nei prossimi mesi potrebbero portare a circa cento nuovi posti di lavoro; inoltre abbiamo aiutato con misure straordinarie le famiglie in difficoltà con componenti in cassa integrazione. Insomma –conclude il sindaco – il nostro obiettivo è quello di garantire ai nostri figli la possibilità di costruirsi una vita ed una famiglia sostenuta dal valore fondante della nostra società che come decreta la Costituzione nel 1° articolo è proprio il lavoro.”

Oltre alla mattina, la festa del lavoro a Chiusi proseguirà anche nel pomeriggio ai Giardini Pubblici di Chiusi stazione. Dalle ore 15,00 sarà allestito uno spettacolo di arte varia che spazierà dalla musica alla poesia fino alla satira e alle barzellette ed animazioni per bambini.
 
sienafreewhatsapp2

GUARDA ANCHE


SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round
estra300x250-80

ESTRA NOTIZIE

fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER

archivio