Domenica, 20 settembre 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
ECONOMIA E FINANZA

BMPS, ricerca ed analisi: Weekly Corporate and Financial Monitor del 28 maggio 2013

Bookmark and Share
Il Weekly Corporate & Financial Monitor elaborato dall'Area Research, Intelligence & Investitor Relations di Banca Monte dei Paschi di Siena

montedeipaschiBN250Principali rating action dell'ultima settimana:

Settore Finanziario
− GENERALI: Confermato rating ad 'A', outlook negativo (S&P)
− BANK MILLENNIUM: Confermato rating a 'BBB-‘, outlook stabile (Fitch)

Stati sovrani, Regioni e Provincie:
− REGIONE VENETO: Confermato rating a 'BBB+‘, outlook negativo (Fitch)
− SVIZZERA: Confermato rating ad ‘Aaa’, outlook stabile (Moody’s)

Settore industriale:
− TELECOM ITALIA: Downgrade rating a BBB- da BBB, outlook stabile (S&P)
− BP: Confermato rating ad ‘A’, outlook rivisto a ‘stabile’ da ‘positivo’ (Fitch)
− MARKS AND SPENCER: Downgrade rating a 'BBB-‘ da ‘BBB’, outlook stabile (Fitch)


I Corporate CDS 5 anni America ed Europa sotto osservazione

Andamento ancora caratterizzato da una forte alternanza di incrementi e diminuzioni sui prezzi dei Corporate CDS europei e americani nei settori considerati, con un andamento più marcato in America, dove spicca la concentrazioni di aumenti nel comparto delle Vendite al Dettaglio (cfr. tabella): Sears Holdings segna il maggiore allargamento (e guida i rialzi dell’ultima settimana, +77bps), seguito da JC Penney e Saks, rispettivamente a 738 e 255bps. Per Neiman Marcus aumento di 22bps, maggiore variazione nell’ultimo mese, prezza 223bps. Concentrazione di aumenti anche nel comparto dei Servizi Sanitari. CDS Health Management Associates, segnalato sette giorni fa, prezza 319bps, ma aumenti si osservano anche su HCA (+26bps) e Tenet (+21bps). Tra i maggiori decrementi ancora il CDS YRC Worldwide, il cui prezzo si è dimezzato nell’ultimo mese, ora a 1.738bps. In Europa il comparto delle TV via cavo concentra la maggior parte degli incrementi dell’ultima settimana (cfr. tabella), ma a guidare i rialzi sono i CDS FIAT e Norske Skog, rispettivamente a 448 e 1.932bps. CDS Suedzucker, segnalato ai massimi, scende a 50bps. Tra i Corporate italiani, oltre all’aumento segnalato sul prezzo del CDS FIAT, risalgono anche ENEL, a 185bps, e Telecom Italia a 269. In aumento gli Indici Cross Over: iTraxx europeo prezza 401bps, CDX a 76bps.


WeeklyCorporateFinancialMonitor400Stati sovrani: CDS Trend
Continuano a salire i prezzi dei CDS Sovrani Emergenti sotto osservazione, senza eccezioni di rilievo. A guidare i rialzi con un incremento di 14bps è il CDS Kazakhstan, a 159bps. Di 10bps l’aumento sui CDS Ungheria, a 286bps, e Russia, a 144. +9 Slovenia a 280bps, torna a salire anche il CDS Turchia, dopo il positivo andamento delle ultime settimane: +8 a 122bps. Segnaliamo infine il nuovo rialzo del CDS Sud Africa ora a 172bps. Sui Sovrani Sviluppati prevalgono i decrementi, con le due eccezioni dei CDS Italia e Spagna, tornati entrambi sui livelli di inizio aprile: 250bps il prezzo del primo, 234 il secondo. In linea con l’ultima rilevazione il panorama dei Sovrani latino-americani. In costante allargamento il CDS Argentina, +43bps nel’ultima settimana, prezza 3.112bps. Incremento medio di 8bps sugli altri Sovrani considerati. Ai massimi i CDS Perù e Cile, rispettivamente a 101 e 75bps. Continua a salire anche il CDS Brasile ora a 133bps. Invariato il Governativo Usa a 33bps.


mpslogo260Banche Europa e USA: CDS Trend
In generale aumento rispetto a sette giorni fa i prezzi dei CDS bancari europei e americani sotto osservazione. Le variazioni rimangono comunque tutte al di sotto dei 15bps: è questo l’incremento del CDS Santander, che guida i rialzi della settimana e prezza 233bps. Tra i CDS delle banche inglesi gli altri aumenti di rilievo, +13bps sui CDS Barclays e RBS, rispettivamente a 135 e 166bps, +11 Lloyds a 146bps. Di 13bps anche l’allargamento del CDS Intesa, a 254bps, mentre sugli altri bancari italiani si segnala il pari aumento (+9bps) di BMPS a 584 e Unicredit a 275bps, e un calo di 14bps del CDS Banco Popolare, a 465bps. Stabile UBI a 223bps. +9bps per Deutsche Bank, che torna sopra i 100punti base (101) e BBVA, a 238bps. +8 per Credit Suisse a 100bps e UBS a 91. In aumento anche i CDS bancari americani, in controtendenza rispetto alle ultime rilevazioni. Guida i rialzi Morgan Stanley, +8 a 122bps, seguito (+7bps) da Citigroup a 92 e American Express a 46bps. Goldman +6 a 111bps.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

''La sospensione di un attimo''

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
sienafreewhatsapp300X200
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio