Giovedì, 9 luglio 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
SPORT

Ultimi scampoli per l’attività del minirugby senese - FOTOGALLERY

Bookmark and Share
I tornei dell'Under 10 a Bettolle e dell'Under 12 a Verona

U12_gioco_2Under 10 a Bettolle
I Tigrotti della under 10 hanno partecipato al Torneo “Chianina in Mischia”, svoltosi a Bettolle al quale hanno partecipato anche Camaleonti di Casciano, Crete Senesi e Montepulciano. I piccoli atleti hanno dimostrato sul campo molte cose apprese e maturate durante l’anno: belle azioni di gioco e armonico movimento dell’ovale; ancora deficitaria la difesa, soprattutto nella qualità dei placcaggi. Come spesso accade a fine stagione alcuni Tigrotti che durante tutto l’anno, erano rimasti un po’ sordi alle disposizioni degli educatori si sono “sbloccati”, mettendosi in risalto e contribuendo al miglioramento del gioco complessivo della squadra. Il motivo è semplice: se giocano tutti è molto più semplice e meno faticoso.
di Mirko Fedolfi

Under 12 a Verona
La McDonald’s Cus Siena Rugby Under 12 ha affrontato domenica 26 maggio l’ultimo torneo ufficiale della stagione. Una stagione molto impegnativa, che ha visto i giovani rugbisti senesi andare in campo in ben sedici occasioni, nonostante una rosa non troppo ampia. Dopo la bella prova al torneo casalingo Fondazione Ronald McDonald, i giovani senesi hanno preso parte al torneo di Verona un appuntamento molto impegnativo, con squadre blasonate e di grandi tradizioni. Questo non ha impensierito i bianconeri, che, inseriti in un difficile girone con Viadana, Rovigo e Bolzano, si sono ben comportati, vincendo due partite - largamente con Bolzano e di misura, al termine di una bellissima partita, la blasonata Rovigo –  e perdendo solo i forti coetanei di Viadana. Ammessi dunque alla fase riservata alle seconda classificate dei gironi gli under 12 bianconeri hanno affrontato Bergamo, subendo pesantemente la prestanza fisica degli avversari, Fiamme Oro, squadra rinomata della Polizia di Stato, combattendo tutti i palloni, metro per metro ai forti avversari e strappando un onorevole 4-4. Anche con i romani, come nella finale di Siena con Viterbo, la partita si è conclusa con la “golden meta” e ancora una volta i senesi hanno dovuto soccombere nonostante la superiorità di gioco. L’ottava posizione finale, una posizione di centroclassifica, appare tutto sommato meritata. Un plauso agli organizzatori del Cus Verona per un bellissimo torneo giocato sui campi da rugby inseriti nel Parco Naturale della Val d’Adige, dove è stato davvero bello giocare e fare il terzo tempo con gli amici delle altre squadre. Ringraziamenti come sempre ai ragazzi ed ai genitori che stanno sempre “a sostegno” del nostro movimento. Ultimissimo appuntamento il 7 giugno con la cena di fine stagione.
di Roberto Bartolomucci


 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

''La sospensione di un attimo''

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
sienafreewhatsapp300X200
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio