Venerdì, 7 agosto 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
SIENA

Sinistra per Siena: ''All'opposizione senza ambiguità''

Bookmark and Share
"I due candidati al ballottaggio sono ambedue espressione del vecchio sistema di potere"

LauraVigni-sito5"I candidati della lista “Sinistra per Siena” e gli aderenti al circolo Città Domani si sono riuniti martedì 28 maggio in un’affollata assemblea per esaminare il risultato elettorale e per analizzare l’atteggiamento da assumere in vista del ballottaggio fra Bruno Valentini e Eugenio Neri.

E’ stata espressa in generale soddisfazione per la buona affermazione della candidata Sindaco Laura Vigni e delle tre liste che la sostenevano, pur in quadro deludente che ha visto prevalere la vecchia politica degli accordi utili solo alla spartizione del potere. Quello di Siena è il migliore risultato della sinistra a livello nazionale

La coalizione che sosteneva Valentini evidenzia tutta la sua fragilità, facendo immaginare fin da subito scontri interni al vetriolo. Da un lato abbiamo quella vecchia volpe della politica di Alberto Monaci che, dopo aver concentrato centinaia di preferenze su 2 dei suoi candidati, ha subito presentato il conto chiedendo le dimissioni dei dirigenti del PD locale. Dall’altra parte non tarderanno a farsi sentire gli esiti dello scontro sulle primarie fra Ceccuzzi e Valentini, considerata la ripartizione dei seggi fra i fedeli dell’uno e dell’altro.

Non diversamente si presenta la situazione per il candidato Eugenio Neri, sostenuto da uno spezzone di PD - classe dirigente fino a qualche mese fa -, esponenti del PDL e dell’estrema destra, che dietro un’apparente rivendicazione di rinnovamento risultano uniti solo da interessi di potere.

A questa battaglia finale “Sinistra per Siena” non intende partecipare, perché vorrebbe dire tradire il voto degli elettori che hanno apprezzato la linea di trasparenza, di autonomia, di rigore e serietà più volte proclamata in campagna elettorale e condivisa dalle liste “Siena si Muove” e “Rifondazione Comunista”.

Ogni illazione su presunti accordi con l’uno o l’altro dei contendenti è esercizio di pura fantasia, o meglio volontà di gettare fango sulla nostra azione.
Invitiamo pertanto i nostri elettori a non esprimersi a favore di  nessuno dei due candidati, nella forma che ciascuno riterrà più opportuna.

Quello che ci aspetta è la costruzione di un’opposizione puntuale, e rigorosa, ma sempre basata su proposte alternative – come si è potuto verificare nell’anno e mezzo della giunta Ceccuzzi – che adesso potranno essere più compiute e articolate perché elaborate congiuntamente dalle tre formazioni che hanno sostenuto la candidatura di Laura Vigni a Sindaco".
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

''La sospensione di un attimo''

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
sienafreewhatsapp300X200
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio