Giovedì, 27 febbraio 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
ARTE, SCIENZA E CULTURA

Antonello Ciervo presenta il libro ''I Beni Comuni'' a Poggibonsi

Bookmark and Share
Sabato primo giugno alle 17 alla libreria Il Mondo dei Libri

ibenicomuni450v“I Beni Comuni” di Antonello Ciervo si presenta a Poggibonsi. Domani, sabato primo giugno alle 17 presso la libreria “Il Mondo dei Libri” si svolgerà la presentazione del libro (Ediesse edizioni) che affronta i temi “i beni comuni e il diritto, genealogia dei beni comuni, i beni comuni nel dibattito giuridico contemporaneo, il referendum del giugno 2011, beni comuni e crisi globale”. L'autore Antonello Ciervo ne parla con Daniela Passeri del comitato nazionale operativo di ALBA (Alleanza Lavoro Benicomuni Ambiente), curatrice del libro “Viaggio nell'Italia dei beni comuni (Marotta & Cafiero editori). Introduce l’avvocato Irene Margherita Gonnelli.

L'iniziativa è realizzata dal comitato nazionale operativo di ALBA e dalla Libreria Il Mondo dei Libri in collaborazione con Radio3 Network e con il patrocinio del Comune.

Il libro. Cosa sono i "beni comuni"? Antonello Ciervo ne spiega senso e contenuto, per fare chiarezza su un concetto troppo spesso utilizzato - nella più recente letteratura scientifica, come nel dibattito pubblico - in maniera impropria, quasi fosse una sorta di contenitore da riempire di volta in volta di significati diversi, se non opposti. L'autore conduce un'analisi storica e comparativa da cui emerge la pluralità di usi e di interessi che hanno caratterizzato questa tipologia di beni nel tempo e nello spazio. Il volume affronta poi nel dettaglio il tema nel dibattito giuridico contemporaneo, dalla "Commissione Rodotà" del 2007 al più recente referendum abrogativo contro la privatizzazione dell'acqua.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
sienafreewhatsapp300X200

Viaggi nel Mondo - Itinerario di viaggio in Francia: sbarco in Normandia

rouen300
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio