Venerdì, 4 dicembre 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
EVENTI E SPETTACOLI

Godano e Onorato per l’anteprima de L’Ars rock fest

Bookmark and Share
Chiusi, venerdì 5 luglio, al Centro Commerciale Etrusco arriva il leader dei Marlene Kuntz
Due dei musicisti più rappresentativi del rock italiano: Godano e Onorato, con il gruppo underground Cut, danno il via alla seconda edizione de L’Ars rock fest

larsrockfest2013Velvet Underground, Radiohead, Jeff Buckley e Beck interpretati da due dei musicisti più rappresentativi del rock italiano: Giancarlo Onorato, vincitore del Premio alla Carriera e Giacosa 2012, e Cristiano Godano, leader e voce dei Marlene Kuntz.

Ecco l’imperdibile anteprima della seconda edizione de “L’Ars Rock Fest” (Chiusi, 12 e 13 luglio) che si terrà venerdì 5 luglio al Centro Commerciale Etrusco di Chiusi, partner e sostenitore della Fondazione Orizzonti d’Arte di Chiusi. Il concerto dei due artisti italiani che, con la loro musica, hanno saputo creare un’inconfondibile miscela di poesia e rock e i “Cut”, gruppo di riferimento per l’underground italiano, saranno solo l’“aperitivo” della seconda edizione della manifestazione voluta e organizzata dalla Fondazione Orizzonti d’Arte, per soddisfare le esigenze e le richieste dei giovani chiusini che, per il secondo anno consecutivo, porteranno nella città di Porsenna nomi prestigiosi e ricercati.

Venerdì 12 e sabato 13 luglio Chiusi Scalo, infatti, sarà immersa nei ritmi, nelle note, e nelle degustazioni “street food”, di “L’Ars Rock Fest”, l’evento nato da un’idea del Comune di Chiusi che, per la seconda edizione, vola Oltreoceano. Ospite d’eccezione quest’anno sarà Hugo Race, il cantante australiano, autore e produttore di fama internazionale, tra gli ultimi uomini in “blues” della sua generazione (ha collaborato, tra gli altri, anche con Nick Cave), che salirà sul palco di Piazza XXVI Giugno, sabato 13 luglio. Con Hugo Race, a Chiusi Scalo, arriveranno anche artisti di casa nostra come Antonio Di Martino che ha tutte le carte in regola per aspirare al posto in prima fila nella nutrita schiera dei nuovi cantautori italiani, avendo ottenuto il primo posto nella classifica dei migliori album e in quella della miglior canzone del 2012 per la giuria dello storico sito musicale Rockit.

E se l’idea e l’organizzazione sono tutti “made in Chiusi”, anche il concept e la grafica lo sono, perché logo e immagine coordinata, per il secondo anno consecutivo, sono frutto di un’idea di Niccolò Franceschini, giovane designer impegnato a Milano. Musica e non solo, perché L’Ars nelle tre serate, anteprima del 5, il 12 e il 13 luglio, lavorerà in stretta collaborazione con “Street Food”, l’associazione, tutta toscana, che sta riscuotendo molto successo nel Belpaese perché offre i migliori prodotti italiani da mangiare “on the road”. Musica, enogastronomia e spazio “bancarelle d’autore” con mercatini tradizionali e focus per collezionisti, prevalentemente di vinili e fumetti. La cultura del rock, a Chiusi Scalo, trova anche un altro importante “alleato”, l’associazione Chiusi in Vetrina, che prolungherà l’evento “Saldi Rosa Shopping”, al via giovedì 11 luglio, fino a sabato 13, per creare un lungo percorso di cose da fare, da sentire e da vedere, per tutte le vie di Chiusi Scalo.

Per ulteriori informazioni rivolgersi al numero 0578 226273-20473 e inviare una e mail a info@fondazioneorizzonti.it
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

ESTRA NOTIZIE

VALDICHIANA VILLAGE - dolce Vita

sienafreewhatsapp300X200
fotostudio siena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio